Crea sito

Crostata di primavera con confettura di fragole

Quest’anno per festeggiare il risveglio della natura ho preparato una semplice ma deliziosa crostata di primavera. Una crostata particolare, soave, raffinata, realizzata e decorata con una delicata frolla al limone e farcita con una golosa marmellata di fragole. Un dolce genuino, casalingo, semplice da realizzare e amatissimo dai bambini.

In casa ci piacciono molto le crostate, sono l’ideale per la colazione, per la meranda e in qualunque momento si abbia voglia di rilassarsi come al ritorno dal lavoro. Nel tempo ne ho preparate molte: con Panna cotta ai mirtilli, pesche e amaretti, con crema al latte, zenzero e more, con cocco, ciliegie e crema pasticcera alla menta, la yin yang con ribes bianchi e rossi e molte altre che trovate girovagando nel blog.
questa è speciale per la forma e per l’abbinamento della frolla aromatizzata al limone con la confettura di fragole.
Crostata di primavera
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni1 stampo da 20 cm di diametro
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la crostata

  • 300 gFarina 00
  • 150 gBurro
  • 1Uovo piccolo
  • 60 gZucchero a velo
  • 1 cucchiainoScorza di limone grattugiata (scarso)
  • 2 gocceAroma al limone
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.marmellata di fragole
  • q.b.spray staccante per torte

Strumenti

  • Spianatoia
  • Mattarello
  • Coltello
  • Stampini forme primaverili, fiori, farfalle..
  • Tortiera da crostata con fondo removibile

Preparazione

  1. crostata di primavera

    Su una spianatoia versate la farina a fontana con un pizzico di sale fino. Allargate leggermente al centro ed unite il burro ridotto a pezzetti. Impastate velocemente con la punta delle dita fino ad ottenere un impasto sbricioloso. In una ciotolina sbattete leggermente l’uovo, giusto il tempo di slegarlo. Allargate, di nuovo, l’impasto nel centro ed unite lo zucchero, l’uovo  sbattuto, la scorza e l’aroma di limone. Impastare velocemente fino ad ottenere un panetto omogeneo. Non dilungatevi molto nell’impastare perchè la frolla non ama essere maneggiata a lungo, cercate di fare tutto molto rapidamente. Avvolgete l’impasto nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

  2. Trascorso il tempo di riposo riprendete l’impasto e dividetelo in due parti, una più grande per la base della crostata e una più piccola per i biscotti della decorazione. Con il matterello stendete la sfoglia per la base allo spessore di ½ cm e deponetela nello stampo da crostata imburrato e infarinato. Bucherellate  fondo e bordi con i rebbi di una forchetta e distribuiteci sopra uno strato di marmellata di fragole.

  3. crostata di primavera

    Stendete la frolla rimanente e con la rotella tagliate tante strisce di larghezza diversa e intrecciatele formando una rete armoniosa. Con i taglia biscotti a fiori guarnite tutto il contorno della crostata.
    Dovranno attaccarsi al bordo della crostata e non allo stampo. Bagnateli leggermente in modo che si fissino bene.
    Infine ricavate dalla frolla rimasta un pò di biscotti a forma di farfalla e deponeteli sull’intreccio a rete.
    Cuocete la crostata in forno statico preriscaldato 170°C per 30- 35 minuti posizionandola nella parte bassa cdel forno.
    Sfornate e lasciate raffreddare la crostata di primavera prima di toglierla dallo stampo.

Conservazione

La crostata si conserva in un posto fresco coperta da una campana di vetro per 3_4 giorni.
Si può congelare dopo il completo raffreddamento tagliata a fette e avvolta nella pellicola ma purtroppo perderà tonicità risultando un poco più molle dopo averla scongelata. Và tolta dal freezer un paio d’ore prima.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.