Crea sito

CROSTATA CON CREMA DI CASTAGNE E PANNA

Ho voluto subito provare la mia frolla brown cucinando una crostata con crema di castagne e panna.

Adoro le castagne, forse perché amo particolarmente l’autunno con i suoi colori, quando il bianco del cielo contrasta col rosso ingiallito delle foglie cadenti. Beh! le castagne profumano e sanno d’autunno più di ogni altra cosa secondo me.

Beh, come vi dicevo ho preparato una frolla con farina di castagne, una frolla che viene scura quasi come quella al caffè e ne ho fatto una crostata farcita con crema di castagne e panna montata. Lo so, può sembrare troppo “castagnosa” ma non lo è affatto, la panna montata dona al tutto equilibrio e delicatezza.

L’ho guarnita e rifinita con qualche amaretto, ciliegie Fabbri e gocce di cioccolato fondente…beh, che dire, è piaciuta tantissimo agli amici che avevamo a pranzo e anche ai bimbi.

Una coccola dolce ma non troppo…

Vediamo la ricetta..

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni1 stampo rettangolare 10x35cm o 1 stampo rotondo 24 cm

Ingredienti

Per la frolla alle castagne

  • 200 gFarina di castagne
  • 100 gFarina 00
  • 80 gZucchero
  • teaspoonLievito in polvere per dolci
  • 100 gOlio di semi di mais
  • 2Uova
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 pizzicoSale fino

Per la farcia

  • 200 mlPanna da montare
  • 250 gCrema di castagne

Per la finitura

  • q.s.Amaretti
  • q.s.Ciliegie sciroppate
  • q.s.Gocce di cioccolato fondente

Strumenti

    Preparazione

    1. Iniziate preparando la pasta frolla alle castagne seguendo questa ricetta.

      Avvolgete la frolla nella pellicola e riponetela in frigo per 30-40 minuti.

      Trascorso il tempo di riposo riprendete l’impasto dal frigo e stendetelo delicatamente con un matterello. Noterete che l’impasto tende a rompersi ed è del tutto normale. Stendetelo come meglio potete e trasferitelo nello stampo da crostata imburrato e infarinato e pressando con le dita o con un piccolo rullo, pressate e date forma alla base della crostata dando ai bordi uno spessore un pochino più sottile del fondo. Con i rebbi di una forchetta bucherellate un po’ ovunque il fondo e i laterali dell’impasto.

      Scaldate il forno a 170°C ventilato (180°C statico) e cuocete la base di frolla per 15-20 minuti, dopodiché sfornatela e lasciatela raffreddare completamente.

    2. In una terrina montate bene la panna, unite la crema di castagne e mescolate accuratamente fino ad ottenere una crema ben amalgamata.

      Versate la farcia all’interno della base ormai fredda e livellate con una spatola o il dorso di un cucchiaio bagnato. Decorate la superficie alternando amaretti e ciliegie e infine distribuite negli spazi vuoti le gocce di cioccolato fondente.

      Trasferite la crostata in frigo per altri 30 minuti prima di gustarla o fino a mezz’ora prima di servirla in tavola.

      Buon dessert!

    Note

    Variante.

    Se volete rendere più singolare la vostra crostata potete sostituire la vanillina  (nella frolla) con un cucchiaino di essenza di rum o amaretto.

    POTREBBE INTERESSARVI ANCHE:

    CROSTATA CON MOUSSE AL CIOCCOLATO E RIBES ROSSO

     

     

     

    5,0 / 5
    Grazie per aver votato!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.