Crea sito

Cornetti salati semi integrali

Lasciatemelo dire, l’impasto di questi cornetti salati semi integrali è strepitoso, profumato, soffice. Non poteri essere più soddisfatta.
Non ditemi che a voi non è mai capitato di invitare gli amici per un pranzo informale ed essere in ansia al momento di decidere cosa cucinare.
Per me è una consuetudine è più semplice scegliere il menù delle feste!
A capodanno sarà di pesce, magari dei bicchierini di baccalà, patate e pomodori secchi, a Natale un mare e monti, a Ferragosto fichi, prosciutto e caprino ma per il fine settimana tra amici fatico a deidermi.
Per quel che riguarda la scelta di primi piatti, secondi e dolce il problema non si pone ma sorgono mille perplessità al momento di decidere l’antipasto.
Istintivamente penso subito a salumi e formaggi, poi inizio ad avere il dubbio che sia ” il solito antipasto” che forse sarebbe meglio una sorta di ricco aperitivo con spizzichini vari, salatini, patatine, olive, pizzette e via dicendo.
Ma no, mi dico, un aperitivo abbondante sazierebbe troppo… ben, allora vada per salumi e formaggi, ma quali e con cosa accompagnarli? Pane, grissini, pizza?
Insomma la mia indecisione regna sovrana in queste occasioni.
Ho scoperto però in questi giorni un impasto della rosticceria siciliana fantastico che ho voluto provare immediatamente per realizzare questi cornetti salati.
La ricetta base è di Simona Durante che ho però modificato per adattarla alle mie esigenze.
Volendo ottenere come risultato finale dei piccoli cornetti rustici da poter farcire con ogni ben di Dio ho deciso di utilizzare due tipi di farina, una w 260 e una manitoba integrale. Ho aumentato di un grammo il lievito e aggiunto dei semi misti per far si che l’aspetto di questi cornetti fosse ancora più campagnolo.
Il risultato è stato eccellente e so già che accompagneranno spesso i miei buffet e no solo perchè l’impasto si presta bene come base di più preparazioni.
Dunque, se avete ospiti e volete stupirli, amici da coccolare, festicciole con i bimbi o volete organizzare un brunch in famiglia questi cornetti salati saranno quello sfizio speciale che farà la differenza.
Provateli e mi darete ragione.

Cornetti salati
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzionidose per 12 cornetti -6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gfarina forte (w 260 o w350)
  • 150 gmanitoba integrale
  • 350 mllatte intero
  • 4 glievito di birra fresco
  • 35 gzucchero
  • 35 gstrutto
  • 12 gsale fino
  • 1uovo piccolo

Strumenti

  • 1 Planetaria Kitchenaid Artisan
  • Gancio a foglia
  • Gancio ad uncino
  • 1 Ciotola
  • Bicchiere dosatore graduato
  • Cucchiaino
  • Spatola ( in silicone)
  • Pellicola per alimenti
  • carta da forno
  • Mattarello
  • Rotella o taglia pizza
  • Pennello

Preparazione

Preparazione dell’impasto
  1. Cornetti salati semintegrali

    Sciogliete il lievito nel latte leggermente tiepido, unite lo zucchero e mescolate accuratamente per esser certi che il lievito si sia completamente sciolto.
    Versate il latte nella ciotola della planetaria e con il gancio a frusta a bassa velocità iniziate ad incorporare la farina un cucchiaio dopo l’altro.
    appena l’impasto inizia a prendere consistenza sostituite il gancio a foglia con quello ad uncino.
    Fate impastare 5 minuti poi aggiungete il sale.
    Dopo un paio di minuti iniziate ad incorporare lo strutto un cucchiaino alla volta.
    Lasciate lavorare l’impasto fino a incordatura ( almeno20-25 minuti) spegnendo di tanto in tanto la planetaria e staccando, con la spatola, l’impasto dal gancio.
    Trasferite l’impasto in una ciotola capiente, chiudete con la pellicola e lasciate lievitare in forno con la sola luce accesa fino al raddoppio del volume.
    Ci vorranno all’incirca 4 ore.

  2. A raddoppio avvenuto rovesciate l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato e lavoratelo un poco per sgonfiarlo.
    Pesatelo e divedetelo in 12 parti di uguale peso e lavorate ogni parte dandogli la forma di panetto.
    Fate attenzione sigillare bene pizzicando con i polpastrelli il punto di congiunzione dei panetti.

  3. Cornetti salati semintegrali

    Preparate una teglia con un foglio di carta forno sul fondo.
    Prendete una pallina alla volta e con il mattarello stendetela in un rettangolo dello spessore di mezzo cm.
    Con la rotella taglia pizza dal rettangolo ricavate un triangolo e, partendo dalla base iniziate ad arrotolare dando forma ai cornetti.
    Spennellate la punta con un goccino di acqua in modo che si saldi bene al corpo del cornetto.
    RIpetete l’operazione per tutte le palline e man mano che i cornetti saranno pronti adagiateli nella teglia distanziandoli abbondantemente tra di loro.
    Vi consiglio di utilizzare due teglie per ben distanziali.
    Mettete di nuovo i cornetti salati nel forno spento con la sola luce accesa e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume.

  4. Ultimata anche l’ultima lievitazione spennellate la superficie dei cornetti con l’uovo ben sbattuto e spolverizzate co i semi misti.
    Cuocete in forno statico preriscaldato 180°C (170 °C ventilato) per 15-18 minuti.
    Sfornate e lasciate raffreddare i cornetti salati prima di consumarli.

Conservazione

I cornetti salati si conservano chiusi in un sacchetto di carta per 3 giorni.
Possono essere congelati dopo il completo raffreddamento.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.