Crea sito

COME PULIRE E CONGELARE I FAGIOLINI

Come pulire e congelare i fagiolini.

I fagiolini freschi sono uno dei legumi che preferisco in estate, ottimi per farci delle squisite insalate e non solo. Sono semplici da preparare e possono essere congelati e utilizzati in un secondo momento.

Per prima cosa fate attenzione al momento dell’acquisto ai semi contenuti nel fagiolino. Se i semi all’interno sono piccoli il fagiolino è vecchio. Cercate sempre di .prendere quelli non rovinati e più  “pieni“.

Come pulire e congelare i fagiolini

Come pulire e congelare i fagiolini

Una volta comprati passate alla pulizia.. Prendete uno per volta i fagiolini e staccate il picciolo tirandolo verso il basso in modo da eliminare il filo lungo il baccello. Eliminate anche l’altra estremità. Potete dividere i fagiolini a metà o lasciarli interi.

Ora potete procedere in due modi.

Se dovete congelarli

Portate ad ebollizione una pentola di acqua e preparatene un’altra con acqua e ghiaccio.

Tuffate i fagiolini nell’acqua bollente per 3 minuti poi con una schiumarola prelevateli e trasferiteli nella pentola con il ghiaccio. Lasciateli in acqua fredda per 5 minuti aggiungendo ghiaccio se necessario.

Trasferite i fagiolini su un canovaccio pulito ed asciugateli per eliminare il più possibile l’umidità.

Ora non rimane che dividere i fagiolini nei sacchetti da freezer, scrivere la data di congelamento e congelarli.

Se invece volete utilizzarli in giornata

Cuocete i fagiolini per il tempo necessario alla ricetta che volete preparare. Se volete che i fagiolini mantengano il loro colore brillante aggiungete un cucchiaino di farina all’acqua bollente salata! 

Ricordatevi che non vanno MAI congelati senza prima sbollentarli. La proceduta è necessaria per abbattere alcuni enzimi.

Un’ottima insalata con i fagiolini: insalata-fagiolini-tonno-uova/..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.