Crea sito

Champignon trifolati piccantini

Gli champignon trifolati piccantini sono un contorno semplice, veloce e gustoso da accompagnare alla carne anche di cacciagione.

I funghi devo ammetterlo mi piacciono cucinati in ogni modo, sono molto versatili, ci si può condire la polenta, bruschette, pizze, tortini di patate o utilizzarli per un ottimo risotto. Io li preparo spesso ripieni light o sabbiosi.
Si prepararno in pochi minuti, sono indicati sia per cene tra amici che occasioni formali e il loro sapore delicato è messo in risalto dalla semplicità e la leggerezza tipiche di questa ricetta. L’aggiunta del peperoncino dona un tocco piccantino e sfizioso al piatto.
Vediamo la ricetta.
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 spicchiAglio
  • 1Peperoncino
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Prezzemolo fresco
  • q.b.Sale fino

Strumenti

  • Coltello
  • Canovaccio
  • Padella

Preparazione

  1. Iniziate pulendo bene i funghi. Eliminate la parte finale terrosa dopodichè strofinateli delicatamente con un panno umido. Con un coltello affilato affettate i funghi partendo dalla calotta.

  1. In una padella antiaderente fate scaldare un filo di olio Evo e lasciateci dorare l’aglio per qualche minuto, aggiungete anche il peperoncino.
    Quando l’aglio risulterà ben dorato ed avrà rilasciato il suo aroma eliminatelo e aggiungete i funghi.

  1. Fate cuocere 10-15 minuti mescolando spesso ed eliminando se necessario l’acqua rilasciata dai funghi con un cucchiaio.
    Un paio di minuti prima di fine cottura salate, mescolate e aggiungete il prezzemolo tritato.
    Spegnete la fiamma, trasferite gli chiampignon trifolati in un vassoio da portata e servite.
    Buon Appetito!

Pulizia e conservazione.

I funghi NON vanno mai lavati perchè essendo spugnosi assorbono l’acqua e la rilasciano successivamente in fase di cottura compromettendo la ricetta.
Potete conservare gli champignon trifolati in un contenitore ermetico in frigorifero per due giorni e non oltre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.