Crea sito

Cannoli mignon al pistacchio

Amo i dolci monoporzione e la piccola pasticceria e  per questo fine settimana  ho preparato dei squisiti cannoli al pistacchio.

Avendo ospiti a pranzo ho deciso di utilizzare dei cannoli mignon già pronti,  preparare in casa il ripieno e farcirli al momento. Preferisco la versione mignon per tanti motivi: sono più sfiziosi, li gradisce anche chi non ama particolarmente i dolci e, anche se si è a dieta, mangiarne uno non ci fa sentire in colpa.

Preparo spesso anche i muffin al cocco e pistacchio e una torta senza cottura davvero favolosa.

Questi cannoli sono deliziosi, goduriosi, piacciono a grandi e piccini e come potete immaginare uno tira l’altro.

Il vassoio rimane sempre vuoto e l’espressione appagata dei commensali è un vero piacere. Credo proprio che li riproporrò per il pranzo di Ferragosto.

 

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni20 cannoli

Ingredienti

  • 20Cannoli mignon pronti (oppure 10 standard)
  • 100 gZucchero a velo
  • 450 gRicotta di pecora
  • 4 cucchiaiCrema di pistacchi
  • q.s.Granella di pistacchi

Strumenti

    Preparazione

    1. In una ciotola lavorate la ricotta con un cucchiaio per ammorbidirla, unite lo zucchero a velo e mescolate per qualche istante. Infine aggiungete anche la crema di pistacchio e continuate a lavorare fin quando non otterrete un composto liscio ed omogeneo.

      Trasferite la crema di ricotta e pistacchio in una sac a poché o una siringa da pasticcere e,  uno alla volta, riempite i cannoli.

      Completate con una spolverizzata di granella le estremità e portate subito in tavola i cannoli al pistacchio.

      Buon dessert!

       

    Note

    Conservazione. I cannoli vanno consumati appena farciti, tuttavia se ve ne avanza qualcuno potete conservarlo in frigorifero fino al giorno dopo in un vassoio riposto in una busta di carta. Sappiate però che  la cialda con il passare del tempo perderà sempre di più friabilità e croccantezza.

    5,0 / 5
    Grazie per aver votato!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.