Crea sito

CAKE POPS DI COLOMBA

I cake pops sono dolcini a forma di lecca lecca, fatti con torta sbriciolata mescolata con marmellata o formaggio spalmabile e ricoperti di glassa, cioccolato o pasta di zucchero.

Come base ho deciso di non utilizzare una torta ma la colomba di Pasqua (l’ho fatta in casa la settimana scorsa per darvi la ricetta largamente in anticipo e ne è rimasta un po’) e questa ricetta vi sarà doppiamente utile sia per fare un dolcino sfizioso, colorato e dalla delicitezza tipica pasquale ma anche per reciclare l’eventuale rimanenza della colomba dopo le feste.

I cake pops sono semplicissimi da preparare e veloci, il tempo i preparazione sembra lungo ma è quasi tutto di riposo in frigo. Non solo sono buonissimi ma anche tanto tanto belli di aspetto…già a guardarli viene voglia di festeggiare!

Saranno un sicuro successo, nessuno dirà ” ho mangiato tanto, il dolce non ce la faccio proprio”, per uno di queste mini delizie c’è sempre posto!

Bando alle ciance vi passo la ricetta…

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni25 cake pops

Ingredienti

Per i cake pops

  • 200 gColomba
  • 90 gFormaggio fresco spalmabile light
  • 70 gZucchero a velo
  • 25 gBurro

Per la decorazione

  • 200 gCioccolato fondente
  • q.s.Zuccherini colorati (o granella di mandorle,piccole decorazioni di cioccolato ecc)

Extra

  • q.s.bastoncini per cake pops
  • base di polistirolo sul quale infilzarli

Strumenti

    Preparazione

    1. Fate a pezzetti la colomba (se ha la glassa alle mandorle eliminatela) e trasferitei pezzi in un mixer. Frullare qualche istante, giusto il tempo di sbriciolarla non di ridurla in polvere e trasferitela in una terrina.

      Unite il formaggio spalmabile, il burro fuso, lo zucchero a velo e impastate bene con le mani fino ad ottenere un composto amalgamato e lavorabile con il quale poter fare le palline. Coprite la ciotola con la pellicola e riponete in frigo per almeno 20 minuti.

      Preparate un piatto con sul fondo un foglio di carta da forno.

      Trascorso il tempo di riposo riprendete l’impasto e aiutandovi con un porzionatore da gelato piccolo, in modo da non esagerare con le quantità altrimenti i cake pops non rimarrebbero saldi sull bastoncino, preplvate un po’di composto e ruotandolo tra le mani date forma alle palline palline. Man mano che le formate trasferitele palline sulla carta da forno, alla fine trasferite il piatto in frigo per altri 15 minuti. Non serve coprire con la pellicola.

    2. Trascorso anche questo tmpo di riposo iniziate a preparare la glassa sciogliendo a bagnomaria il cioccolatoche dovrà rusltare ben fluido.Con uno stecchino praticate un foro alla base del vostro cake pops, poi intingete lo stecchino nel cioccolato fuso, rigirandolo ben bene un paio di volte, e infilatelo nel buchino fatto in precedenza. Il cioccolato che uscirà dal buchino creerà una base che raffreddandosi terrà il cake pops attaccato al bastoncino. Eliminate lo stecchino e al suo postoinfilate il bastocino. Man mano che sono pronti rimettete i cake pops sulla carta da forno, con il bastoncino rivolto verso l’alto e rimetteteli in frigo per 30 minuti.

    3. Ora potete decorare i vostri cake pops. Fate sciogliere di nuovo la cioccolata a bagnomaria e rotolate delicatamenteil cake pops nel cioccolato fuso cercando di ottenere il più possibile una superficie liscia e di ricoprire anche la base che in questo modo rimarrà più stabile. Distribuite sopra gli zuccherini colorati e infilzateli nel polistirolo in modo che rimangano ben saldi e no si tocchino tra di loro.

      Lasciateli raffreddare in frigo fino al momento di gustarli.

      I vostri buonissimi e festosi cake pops sono pronti.

      Buon dolcetto!

    Note

    POTREBBE INTERESSARVI ANCHE:

    https://blog.giallozafferano.it/giustopergusto/colomba-pasquale-classica/

    5,0 / 5
    Grazie per aver votato!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.