Crea sito

Busiate trapanesi cu l’agghia

Qualche giorno fa, attirata dalla loro forma simile a tubicini arrotolati su se stessi, ho acquistato le busiate trapanesi, un formato di pasta che non conoscevo.

Amo cucinare piatti tipici regionali, come ad esempio la fregola sarda sia in versione insalata che con  ceci e vongole o fave e pecorino.  Essendo amante dei primi piatti, quando mi capita di trovare formati di pasta speciali, ne approfitto sempre volentieri.

Ho chiesto allora a degli amici siciliani di consigliarmi qualche condimento tipico della loro meravigliosa isola che rendesse onore a questa pasta e unanimamente hanno convenuto che quello cu l’agghia, ossia con l’aglio, era quello dal quale iniziare per poi passare a quelli più arzigogolati con pesce, carne e verdure.

Quello cu l’agghia è un condimento a crudo, semplice, fresco, saporito e stuzzicante. La dolcezza dei pomodorini, il profumo e l’aroma del basilico fresco, il condimento di olio extravergine e il croccante delle mandorle tostate e tritate grossolanamente rendono questo piatto un piacere indescrivibile per mente, cuore e palato.

Un piatto semplice, veloce e assolutamente squisito da non farsi scappare.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura11 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 350 gPasta formato Busiate
  • 400 gPomodorini
  • 40 gMandorle (tostate)
  • 3 spicchiAglio
  • 25 fogliebasilico fresco
  • q.s.Olio extravergine d’oliva
  • q.s.Sale fino

Strumenti

    Preparazione

    1. Sbucciate l’aglio, tagliatelo a metà ed eliminate l’anima interna.

      Lavate e asciugate accuratamente le foglie di basilico e i pomodorini.

      Portate ad ebollizione una casseruola di acqua,  tuffateci i pomodorini per 3-4 minuti. Scolateli, spellateli e tagliateli in quattro.

      Tostate qualche minuto le mandorle in una padella ben calda.

      In un mortaio pestate accuratamente l’aglio con il basilico e un pizzico di sale  fino ad ottenere una sorta di crema.

      In un mixer tritate le mandorle fino ad ottenere una granella non troppo grossa.

      Trasferite il pesto di aglio e basilico in una insalatiera, unite i pomodorini a pezzi, l’olio extravergine e mescolate delicatamente.

    2. Portate ad ebollizione una pentola di acqua salata e cuocete le busiate per il tempo di cottura indicato sulla confezione.

      Scolatele, versatele nell’insalatiera con il condimento e mescolate affinché si distribuisca uniformemente.

      Trasferite le busiate trapanesi cu l’agghia nei piatti individuali da portata, completate con qualche fogliolina di basilico fresca e servite in tavola.

      Buon Appetito!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.