Biglie di cous cous cacio, pepe e curry

L’idea delle biglie di cous cous nasce per non sprecare il cous cous di troppo cotto per il pranzo. Amo il cous cous e lo preparo spesso. Sazia è buonissimo e si prepara velocemente e per me che vado sempre di fretta è spesso una salvezza.
Lo preparo specialmente in estate, mi piace al timo, con salmone e piselli, con le verdure, con condimenti piccanti, con i gamberi e in tante altre varianti.
Questa volta ne ho cotto un po’ di più del solito e con quello avanzato ho deciso di preparare queste palline di gusto da spizzicare il sabato davanti alla tv insieme alla pizza e le ho accompagnate con una salsa tzatziki senza aglio.
Queste biglie golose hanno fatto innamorare tutti, sono piccine, sfiziose, golose, stuzzicanti e si preparano molto più velocemente di suppli e crocchè.
Un antipasto delizioso e anche originale da esibire quando si hanno ospiti.
Insomma, provatele perché sono davvero buonissime.
Vi dico come preparale.

biglie di cous cous
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura7 Minuti
  • Porzioni10 biglie
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaEuropea

Ingredienti

  • 200 gdi Cous cous
  • 200 mldi acqua
  • 1 pizzicodi sale
  • 1 cucchiainoolio extravergine d’oliva
  • 20 gdi burro
  • 20 gdi pecorino romano
  • 3 cucchiaidi acqua
  • 2uova
  • q.b.di Olio per friggere
  • q.b.di curry (circa 1 cucchiaino)
  • 1 cucchiainopepe in grani (colmo)
  • 1uovo grande (o 2 piccoli)
  • q.b.di pangrattato

Strumenti

  • Casseruola piccola
  • Pentolino piccolo e dal fondo alto per friggere
  • 3 Ciotole
  • 1 Vassoio
  • Mortaio
  • 1 Piatto
  • 1 Forchetta
  • Schiumarola
  • Carta assorbente

Preparazione

  1. biglie di cous cous

    Iniziate cuocendo il cous cous.
    In un pentolino fate scaldare l’acqua con un pizzico di sale fino e 1 cucchiaino d’olio extravergine d’oliva.
    Quando avrà raggiunto l’ebollizione spegnete la fiamma e versate il cous cous.
    Lasciatelo riposare per 5 minuti, fin quando non avrà assorbito tutta l’acqua e non si sarà ammorbidito.
    Aggiungete il burro tagliato a pezzetti. Con la forchetta sgranate accuratamente il cous cous facendo in modo che il burro si distribuisca uniformemente.
    Trasferite il cous cous in una ciotola e lasciatelo intiepidire.

  2. In un’altra ciotola riunite 3 cucchiai di acqua con il pecorino grattugiato. Mescolate fino ad ottenere una cremina liscia.
    Pestate con il mortaio i grani di pepe nero, uniteli alla crema e mescolate ancora un istante.
    Versate la salsa nel cous cous e mescolate accuratamente per qualche minuto.

  3. Preparate l’occorrente per la panatura.
    In un piatto mettete il pangrattato e in una ciotola sbattete l’uovo.
    Preparate un vassoio spolverizzato con un filo di pangrattato dove adagiare le biglie man mano che sono pronte.
    Inumidite le mani e iniziate a prelevare un poco di cous cous dalla ciotola e pressatelo per compattarlo dandogli forma di pallina.
    Passate la pallina prima nell’uovo sbattuto poi nel pangrattato per due volte. La doppia panatura farà si che le biglie di cous cous non si aprano in fase di cottura.
    Trasferite la pallina sul vassoio e ripetete tutti i passaggi fino ad ultimare il cous cous.

  4. biglie di cous cous

    Scaldate abbondante olio da frittura e immergete poche palline alla volta.
    Quando risulteranno ben colorite prelevatele con la schiumarola e trasferitele su carta assorbente ad asciugarsi dell’olio in eccesso.
    Trasferite le biglie di cous cous in un piatto da portata, accompagnatele con la salsa che preferite e servite in tavola.

Conservazione

Le biglie di cous cous si possono preparare e congelare per cuocerle in un secondo momento. Al momento di consumarle andranno fritte ancora congelate per circa 5 minuti in olio bollente.
Una volta cotte vanno consumate al momento o al massimo il giorno dopo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.