Crea sito

Baci di frolla

I baci di frolla sono dei golosissimi biscotti composti da due dischi di frolla, uno semplice l’altro al cacao, tenuti insieme da uno strato di cioccolato fondente.

Per forma e dimensione sono molto simili ai baci di dama ed è questo il motivo per il quale ho scelto per questi deliziosi dolcetti il nome di baci di frolla.

Semplicissimi da realizzare e più economici dei baci di dama questi bocconcini goduriosi sono un vero peccato di gola al quale non si riesce a resistere. Perfetti a colazione con il caffè, a merenda con una tazza di thè caldo o durante l’arco della giornata quando si ha desiderio di una carezza golosa.

Ogni momento è buono per un bacio di frolla.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo40 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno

Per la frolla classica

  • 250 gFarina 00
  • 125 gBurro
  • 130 gZucchero a velo
  • 1Uovo medio
  • q.s.Scorza di limone

Per la frolla al cacao

  • 300 gFarina 00
  • 150 gBurro
  • 30 gCacao amaro in polvere
  • 130 gZucchero a velo
  • 3Tuorli medi

Farcitura

  • 150 gCioccolato fondente

  1. Partiamo dalla frolla classica.

    Su una spianatoia versate la farina a fontana con un pizzico di sale fino. Allargate al centro, unite il burro ridotto a pezzetti e impastate velocemente con la punta delle dita fino ad ottenere un impasto sbriciolato. Allargate di nuovo al centro e aggiungete lo zucchero, l’uovo leggermente sbattuto e la scorza di limone.

    Impastare velocemente fino ad ottenere un panetto omogeneo, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per non meno di 30 minuti.

    Nel frattempo preparate la frolla al cacao.

    In una terrina lavorate con le mani la farina con il burro freddo tagliato a pezzetti fino ad ottenere un impasto sbriciolato e sabbioso.Trasferitelo sulla spianatoia infarinata disponendolo a fontana. Al centro mettete i tuorli, il cacao amaro setacciato e lo zucchero a velo. Lavorate rapidamente tutti gli ingredienti, prima aiutandovi con una forchetta poi con le mani, fino ad ottenere un panetto omogeneo. Se l’impasto risultasse troppo secco potete aggiungere un pochino di latte o acqua, ma solamente se necessario per riuscire ad amalgamare il tutto. Date all’impasto forma di una palla, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigorifero per 30 minuti.

  2. Trascorso il tempo di riposo riprendete il panetto di frolla classica dal frigorifero e con il matterello stendetelo fino allo spessore di ½ cm. Con un taglia biscotti rotondo da 2,5 cm di diametro ricavate tanti dischi di frolla e man mano che sono pronti depositateli, distanziandoli leggermente tra di loro, in una placca con carta da forno. Cuocete i biscotti in forno statico preriscaldato a 180°C per 10-12 minuti. I biscotti dovranno appena dorarsi.

    Nel frattempo riprendete dal frigo anche il panetto di frolla al cacao e ripetendo tutti i passaggi ricavate anche da esso altrettanti dischi di frolla. Sfornate i biscotti bianchi, infornate quelli al cacao e cuocete per lo stesso tempo e alla stessa temperatura. Fate raffreddare completamente tutti i biscotti su una gratella d’acciaio.

  3. Ora potete dar forma ai baci di frolla .

    Fondete il cioccolato fondente a bagnomaria. Con un cucchiaino fate colare un poco di cioccolato fuso al centro dei biscotti al cacao, aspettate un minuto che il cioccolato riprenda consistenza e ricoprite con il biscotto di frolla classica.

    Questo passaggio è molto importante perchè essendo il cioccolato caldissimo, se depositate il biscotto di copertura troppo presto il cioccolato con la pressione colerà via, se al contrario aspettate troppo il cioccolato si sarà indurito e non si attaccherà al biscotto. Non preoccupatevi, dopo i primi due biscotti sarete già in grado di riconoscere il momento giusto per unirli.

    Unite tutti i biscotti, preparate un buon thè e beatevi di baci di frolla.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.