Crea sito

ASPIC PISTACCHI E FRUTTI DI BOSCO

Aspic pistacchi e frutti di bosco un dolcino sfizioso, colorato e goloso.

Semplicissime da realizzare e di bellissimo nell’aspetto queste gelatine, che necessitano solo di due ore di riposo in frigorifero, sono l’ideale come dessert in un pranzo o una cena importante o durante festività.

Potete prepararle il giorno prima e sformarle al momento di servirle.

Vediamo la ricetta…

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 15 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni2 persone

Ingredienti

Per 2 aspic

  • 3 cucchiaiRibes rosso
  • 10Lamponi
  • 1 cucchiaioPistacchi
  • 100 mlVino bianco (Moscato d’Asti)
  • 2 cucchiainiSucco di limone
  • 100 gZucchero
  • 10 gGelatina in fogli

Per rifinire

  • q.s.Lamponi
  • q.s.Ribes rosso
  • leafMenta

Strumenti

    Preparazione

    1. Mettete in ammollo i fogli di gelatina in una scodella con acqua fredda.

      Lavate ed asciugate delicatamente i lamponi e il ribes tamponandoli con la carta assorbente. Sgusciate i pistacchi e spezzettateli.

      In un pentolino riunite 150 ml di acqua, il succo di limone, lo zucchero e portate ad ebollizione, poi spegnete la fiamma. Unite al composto la gelatina strizzatissima, il vino e mescolate accuratamente.

    2. Versate un leggero strato di gelatina sul fondo degli stampi e mettete in frigo a rassodare. Di solito ci vogliono dai 10 ai 15 minuti.

      Quando si avranno preso corpo riprendete gli stampi dal frigo e depositateci dentro i ribes,i mirtilli e i pistacchi triturati.

      Ricoprite a filo ila frutta con altra gelatina e rimettete gli stampi in frigo per altri 10 minuti, poi unite il resto della gelatina.

      Riponete le aspic in frigo a rassodare per almeno due ore.

      Sformare le gelatine. Passaggio importante.

      Al momento di sformare scaldate la punta di un coltello e passatela lungo tutto il bordo, poi  immergete gli stampi in acqua calda facendo attenzione che non vada sulla gelatina.

      I tempi di immersione in acqua calda variano a seconda del materiale degli stampi:

      * Vetro e Ceramica a seconda dello spessore dai 5 ai 30 minuti

      *Alluminio e Rame (consigliati) neanche un istante. Immergete e ritogliete subito in modo che il calore che si propaga immediatamente non abbia modo di sciogliere la gelatina.

       

      Aiutandovi con un piattino da portata, appoggiandolo allo stampo man mano che lo rivoltate sformate le vostre gelatine.

      Decorate tutt’intorno con ribes, lamponi e foglioline di menta.

      Servite le aspic pistacchi e frutti di bosco e buon Appetito!

    Note

    POTREBBE INTERESSARVI ANCHE:

    https://blog.giallozafferano.it/giustopergusto/crema-fredda-ai-frutti-di-bosco/

    5,0 / 5
    Grazie per aver votato!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.