Mese: Gennaio 2017

LINGUINE ALLA CURCUMA CON VERDURE E POMODORI SECCHI

LINGUINE ALLA CURCUMA CON VERDURE E POMODORI SECCHI

Quello delle linguine alla curcuma con verdure e pomodori secchi un primo piatto semplicemente godurioso. Un piatto light, semplice, veloce e di gran gusto.

CELENTANI con ZUCCHINE, CURRY E PROVOLONE

CELENTANI con ZUCCHINE, CURRY E PROVOLONE

Quello di celentani con zucchine, curry e provolone è un primo piatto saporito, semplice e veloce da preparare. E’ inoltre un piatto light , ottimo a chi come me vuole perdere quel paio di chili in più presi sotto le feste o in un periodo un pochino più stressante .

GIRELLO SCALOPPATO AL TARTUFO NERO

GIRELLO SCALOPPATO AL TARTUFO NERO

Oggi ho preparato una vera prelibatezza: il girello scaloppato al tartufo nero. Avevo in casa ancora un po’ di salsa di tartufo riportata dall’Umbria e di carpaccio di tartufo sotto vetro e ho voluto provare a cucinarci una carne e non un altro primo. Ho trovato al supermercato un ottimo girello e ho cucinato questo secondo a mio avviso buonissimo. Se avete disponibile il tartufo fresco vi verrà ancora meglio del mio!

Iniziamo….girello scaloppato al tartufo nero

Girello scaloppato al tartufo nero

INGREDIENTI per 4

  • 8 fettine di girello
  • farina 00 q.b.
  • olio evo
  • una noce abbondante di burro
  • sale fino
  • pepe nero
  • vino bianco per sfumare
  • panna liquida q.b
  • 1-2 mestoli di brodo di carne
  • carpaccio di tartufo
  • salsa di tartufo (anche tartufo e funghi)

PROCEDIMENTO

Fate sciogliere un una padella una noce di burro con un poco di olio. Battete leggermente la carne, infarinatela su entrambi i lati e mettetela a cuocere nella padella qualche minuto per lato. Salate e pepate. Quando la carne risulterà colorita ma non cotta, sfumate con ½ bicchiere di vino bianco e fatelo evaporate  a fiamma media. Aggiungete la panna liquida, io ho messo ad occhio meno di 100 ml, e mescolate per farla sciogliere nella padella. Unite anche il brodo di carne e la salsa di tartufo. Mescolate e portate a cottura la carne a fiamma bassa.

Finita la cottura trasferite la carne in un vassoio da portata o direttamente nei singoli piatti irroratela con il fondo di cottura e distribuite sulla superficie il carpaccio.

Il vostro girello scaloppato al tartufo nero è pronto.

Buon Appetito!

Note. Se volete preparare il girello scaloppato al tartufo nero con il tartufo fresco l’importante è che lo trattiate nella maniera giusta. Vi allego un link che vi può essere molto utile su come pulire e conservare questo fungo.  https://fortunatiantonio.it/pulire-il-tartufo/.

girello scaloppato al tartufo nero

STRUDEL SALATO LIGHT ALLE CIME DI RAPA  ( ricetta senza burro)

STRUDEL SALATO LIGHT ALLE CIME DI RAPA ( ricetta senza burro)

Lo strudel salato light, è uno strudel sano, salutare,dietetico e saporito. Per l’impasto, molto simile a quello delle piadine, non ho utilizzato burro ma olio extravergine di oliva. Provatelo sia in questa versione vegetariana che in tutte le versioni che preferite. E’ ottimo in tutte le maniere.

CALAMARATA PESTO, TONNO E DATTERINI GIALLI

CALAMARATA PESTO, TONNO E DATTERINI GIALLI

E’ tardi…mi serve un primo veloce…veloce…veloce… mumble mumble… ed ecco quest o primo balzarmi in mente. Calamarata tonno, pesto e datterini gialli e in mezz’ora si mangia! I pastasciuttari come me apprezzeranno l’idea …

SPAGHETTI DI SOIA CON POLLO  E VERDURE

SPAGHETTI DI SOIA CON POLLO E VERDURE

Continuiamo con la cucina cinese homemade con questi deliziosi spaghetti di soia con pollo e e verdure, un piatto leggero e nutriente. Questi sottilissimi spaghetti risultano di colore quasi trasparente e sono ottenuti dalla macinazione della soia verde, in particolare la varietà “mung”. Hanno un gusto molto delicato che si presta ad ogni condimento, dalle semplici verdure alla carne o al pesce.

Sono ricchi di proteine,carboidrati, fibre e sali minerali e  poveri di grassi. Oggi li vedremo nella versione con pollo e verdure e man mano ne vedremo altre…spaghetti di soia con pollo e verdure

Spaghetti di soia con pollo e verdure

Difficoltà: semplice- Tempo di preparazione e cottura 50 minuti

INGREDIENTI per 2

(le dosi, esclusi gli spaghetti, sono indicative potete aumentarle se gradite più condimento)

  • 100 g di spaghetti di soia
  • 180 g di petto di pollo
  • 2 carote
  • ½ peperone rosso
  • 5 foglie di verza
  • zucchina
  • germogli di soia q.b.
  • 1 cipolla
  • salsa di soia
  • olio di semi

PROCEDIMENTO

Iniziate a preparare i vostri spaghetti di soia con pollo e verdure proprio da queste ultime. Lavate e asciugate le carote, le zucchine e il peperone. Tagliate il tutto a listarelle e tenete da parte. Eliminate la parte dura centrale delle foglie di verza e tagliate anche quest’ultima a listarelle sottili.

Spellate la cipolla e affettatela sottilmente.

Tagliate a striscioline, o dadini se preferite, il petto di pollo.

In una padella, che abbia il suo coperchio, fate soffriggere leggermente la cipolla con un filo di olio. Aggiungete il pollo e fate cuocere per 5 minuti mescolando in modo che la carne si colorisca su ogni lato. Unite il peperone, e cuocete un altro paio di minuti poi incorporate anche la verza. Versate nella padella ½ bicchiere di acqua calda, coprite con il coperchio e fate cuocere altri 5 minuti, finché la verza non si sarà ammorbidita perdendo il suo volume. Unite ora anche zucchine, carote e germogli di soia. Bagnate con la salsa di soia, mescolate e fate cuocere per qualche altro minuto.

Portate ad ebollizione una pentola di acqua, quando avrà raggiunto la temperatura spegnete la fiamma versate al suo interno gli spaghetti di soia e lasciateli in ammollo per 3 minuti. Per sicurezza controllate sempre sulla confezione il tempo di ammollo. Vi consiglio di tagliare a metà gli spaghetti perché sono molto lunghi. Scolateli e trasferiteli nella padella con il condimento. Saltateli a fiamma vivace per una paio di minuti, aggiungete all’occorrenza altra salsa di soia e portate in tavola.

Gli spaghetti di soia con pollo e verdure sono pronti a deliziarvi!

Note. Noterete che nella ricetta non faccio accenno al sale, questo perchè la salsa di soia solitamente è già di per se molto saporita. Se per cucinare i vostri spaghetti di soia con pollo e verdure optate per una salsa di soia senza sale allora ricordatevi di metterlo nel condimento di pollo e verdure.
CUCINA CINESE HOMEMADE: POLLO ALLE MANDORLE.

CUCINA CINESE HOMEMADE: POLLO ALLE MANDORLE.

La cucina cinese homemade? Certo che si! Spesso io preparo dei pranzi o cene interamente di cucina cinese e devo dire con grande soddisfazione che i piatti sono buonissimi come al ristorante.

Stasera vi propongo il pollo alle mandorle, un classico di questa cucina, buonissimo, leggero e semplice da preparare.

Ravioli cinesi al vapore, come al ristorante.

Ravioli cinesi al vapore, come al ristorante.

Ravioli cinesi al vapore (Gyoza) buoni come al ristorante. Se siete amanti del cibo cinese ma avete, come me purtroppo, avuto una spiacevole esperienza riguardante la pulizia dei ristoranti nei quali lo avete mangiato l’unica soluzione è imparare a cucinarlo almeno fin quando non troverete 

RISOTTO ALLA CREMA DI RUCOLA E ZUCCHINE

RISOTTO ALLA CREMA DI RUCOLA E ZUCCHINE

Oggi risotto alla crema di rucola e zucchine per continuare a cercare quei chiletti in più presi durante le feste. Questo risotto è davvero buono, saporito, profumato. e semplice da preparare. Molto molto sfizioso…vediamolo passo passo….

risotto alla crema di rucola e zucchine

Risotto alla crema di rucola e zucchine

INGREDIENTI per 4 persone

  • 350 g di riso roma
  • 300 g di rucola
  • 2 zucchine
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 30 g di pinoli
  • 1 scologno
  • 1 spicchio di aglio
  • una noce di burro,
  • vino bianco q.b. per sfumare
  • 1 litro di brodo vegetale 
  • olio evo
  • sale e pepe

PROCEDIMENTO

La prima cosa da fare per preparare un ottimo risotto alla crema di rucola e zucchine è preparare il brodo vegetale che servirà per la cottura del riso. Potete farlo voi facendo bollire in acqua salata carota, sedano,cipolla e un paio di pomodorini o utilizzare quello già pronto.

Mentre il brodo vegetale è in cottura occupatevi del riso. Mondare e affettare sottilmente lo scalogno e lasciatelo dorare in una casseruola con una noce di burro per qualche minuto.

Versate all’interno della casseruola il riso e fatelo tostare per tre minuti mescolando, poi sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

Ora iniziate ad incorporare il brodo vegetale caldo un mestolo alla volta. Solo quando il riso avrà assorbito il liquido del mestolo precedente aggiungete il successivo.

Nel frattempo che cuoce il riso affettate le zucchine, eliminate le estremità è tagliatele a rondelle non troppo spesse. In una padella antiaderente fate dorare lo spicchio di aglio, intero e schiacciato col palmo della mano, in olio evo caldo. Eliminate l’aglio,aggiungete le zucchine, un pizzico di sale, una macinata di pepe e fatele cuocere per  una decina di minuti.

Scottate la rucola in una casseruola di acqua bollente leggermente salata, scolatela, raffreddatela sotto acqua fredda corrente e frullatela insieme alle zucchine, il parmigiano e i pinoli. Aggiungete olio a filo in quantità da rendere cremoso il vostro pesto di rucola.

Quando il riso avrà raggiunto la cottura spegnete la fiamma, e versate nella casseruola il pesto di rucola e zucchine. Mantecate per qualche minuto e il vostro risotto alla crema di rucola e zucchine è pronto da portare in tavola.

Buon Appetito!

Note. Ricordatevi di lasciare qualche rondella di zucchina e qualche pinolo intero per decorare ll vostro risotto al momento di servirlo. Se preferite potete dare un tocco di sapore extra alla crema di rucola tostando i pinoli.
RAVIOLI DI RICOTTA ZAFFERANO E NOCI

RAVIOLI DI RICOTTA ZAFFERANO E NOCI

Ravioli di ricotta zafferano e noci perché ho voglia di nuovi sapori e nuovi abbinamenti. Questi ravioli allo zafferano sono saporitissimi e si adattano a diversi condimenti come per esempio zucchine trifolate e fiori, funghi, ragù bianco, carciofi e pancetta, panna e tartufo e molti altri.