Crea sito

Pizza baciata

La pizza baciata ho pizza ripiena da poter farcire a piacere

  • CucinaItaliana

Ingredienti

La pizza baciata o pizza ripiena o pizza romana un impasto molto idratato quindi un impasto morbido diciamo più liquido , la versione che vi propongo io è con il lievito madre quindi è un impasto che richiederà tante ore ma credetemi ne vale la pena, avrete un impasto che risulterà gustoso e molto digeribile giustamente chi non ha il lievito madre può fare lo stesso procedimento con il lievito di birra ma i tempi di lievitazione cambiano , basterà capire quando l impasto raddoppia, la pizza romana è quella farcita con la mortadella ma possiamo variare con verdure e carne , pesce o formaggi..

ingredienti per due teglie di pizza

  • 1 kgfarina tipo 1
  • 700 mlAcqua
  • 40 golio
  • 20 gsale
  • 100 glievito madre (o lievito di birra 20 g)
  • q.b.mortadella

Strumenti

strumenti

  • Setaccio
  • Teglia in alluminio
  • Ciotola
rinfrescare il lievito madre è dovrà riposare tre ore

prepariamo l impasto della pizza

per prima cosa occorre fare la biga

prepariamo la biga in una ciotola mettiamo il lievito madre, 500 g di farina ( che prendiamo dal totale) e 350 g di acqua diamo una mescolata non dobbiamo impastare ma miscelare gli ingredienti è facciamo riposare tutta la notte in pratica ci vorranno almeno 18 ore coprire con pellicola

  1. trascorso questo tempo prendiamo la nostra biga aggiungiamo 550 g di acqua è cerchiamo con le mani di far sciogliere il lievito senza impastare a piccoli pizzicotti , quando sara un composto amalgamato bene iniziamo a incorporare il miele è mischiamo senza impastare, l olio e infine il sale mischiamo senza impastare, copriamo è facciamo riposare per 15 minuti

  2. riprendiamo l impasto mischiamo senza impastare è facciamo riposare per un ora e mezza

  3. dopo il riposo è cosi iniziamo ha vedere le bolle

  4. spolverizziamo con abbondante farina un piano, capovolgiamo l impasto e con l aiuto di un tarocco dividiamo l impasto in due

  5. con l aiuto del tarocco cerchiamo di fare una palla, cioè due palle, mettiamole in due ciotole è facciamo lievitare al raddopio

  6. con abbondante farina nella teglia di sotto, iniziamo a stendere i impasto con l aiuto di abbondante olio dovremmo avere uno spessore di 1 cm , con il forno caldo a 220° inforniamo è sarà pronta quando diventerà dorata

  7. io ho preparato una teglia in bianco che ho farcito con mortadella

  8. l altra teglia lo farcita in modo classico con mozzarella pomodoro e parmigiano …buona cena

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da giusy marrone

La mia passione per la cucina si è sviluppata negli anni, amo preparare dolci, gustarli , mi sbizzarrisco nel preparare primi quando prendo tra le mani una materia prima, la mia mente cerca di elaborare una pietanza ,una golosità ,i lievitati con il lievito madre sono una sfida , la cucina è il mio mondo ...