Crea sito

Focaccia barese

Bassa al punto giusto, croccantina, unticcia e piena zeppa di pomodori.
Esatto, è proprio lei:
L’inimitabile FOCACCIA BARESE.
Prepariamola insieme.


[Questa è una ricetta autentica e collaudata, alla quale
Llsono arrivata
dopo differenti ricerche ed esperimenti].

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gfarina 0
  • 250 gsemola rimacinata di grano duro
  • 12 glievito di birra fresco
  • 5 gzucchero
  • 10 gsale
  • 350 mlacqua fredda
  • 1patata lessa media ((tiepida e schiacciata))
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.olive nere e verdi
  • q.b.pomodorini ciliegino
Sciogliamo il lievito di birra in una piccola parte d’acqua (con lo zucchero) e lasciamo riposare per un paio di minuti.
Uniamo la farina e la semola, setacciandole leggermente.
Una volta unite le farine aggiungiamo, un po’ alla volta, il lievito sciolto in acqua e zucchero, un giro abbondante di olio extravergine d’oliva, la patata lessa di media grandezza (precedentemente fatta raffreddare e schiacciata) e gradualmente la restante parte di acqua fredda.
Mescoliamo bene il tutto e lavoriamo gradualmente l’impasto, fino ad ottenere un panetto liscio, morbido ed elastico.

[Da questo panetto, con queste dosi, mi escono solitamente due focacce]

Lasciamo riposare il panetto in una teglia per un paio d’ore circa.
Trascorso questo tempo dividiamo il nostro panetto in due parti, che saranno le nostre due focacce.

[Io ho utilizzato due ruoti tondi da 28 cm]


Su di un piano o una spianatoia stendiamo il nostro panetto con l’aiuto di un matterello e ci aiutiamo principalmente con i polpastrelli, per modellare l’impasto.
Ungiamo accuratamente e abbondamente il ruoto prescelto e vi adagiamo la focaccia, modellandola ulteriormente con i polpastrelli ( per creare i tradizionali FOSSETTI tipici della FOCACCIA BARESE)

PER IL CONDIMENTO:
Utilizziamo una grande quantità di pomodorini ciliegino tagliati a metà, a cui uniremo due cucchiai abbondanti di olio evo, sale ed origano.
Versiamo i pomodorini conditi sulla focaccia ancora cruda e aggiungiamo le olive tagliate a metà.

[ Io scelgo sia le verdi che le nere, poiché trovo che insieme sprigionino più sapore]

Incorporiamo bene il condimento aiutandoci sempre con le mani ed i polpastrelli e concludiamo con un ulteriore giro d’olio abbondante.

[ Vi consiglio di utilizzare materie prime di altissima qualità, per ottenere un risultato ancora più soddisfacente; Farine di buona qualità, un olio Extra Vergine d’oliva di prima scelta e soprattutto dei pomodorini freschi e biologici]

La nostra FOCACCIA BARESE è pronta, non ci resta che infornarla;
Forno statico a 250° per circa 20 minuti.
La sforniamo?!
Ed ora chiudete gli occhi e lasciatevi trasportare da questo profumatissimo pezzo di focaccia che state per addentare.
Bon Appetit
Giulemani


5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da giulemani94

Studentessa