Crea sito

Risotto con asparagi, funghi chiodini e mandorle

Con questa ricetta realizzeremo un risotto cremoso e di grande gusto; con piccoli accorgimenti esalteremo il sapore inconfondibile di questo ortaggio primaverile.

Il segreto sará quello di utilizzare tutti quegli scarti che spesso gettiamo via ad incominciare dai gambi degli asparagi; seguite la ricetta e realizzate un brodo che renderà il vostro risotto unico.

I funghi e le mandorle saranno il colpo di classe e la vostra firma.

Se volete essere sempre aggiornati su tutte le mie ricette potete seguirmi su FACEBOOK e INSTAGRAM

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 griso Carnaroli
  • 2 mazzettidi asparagi
  • 1porro
  • 2carote
  • 2 gambisedano
  • 1cipolla
  • 2 gambiprezzemolo
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale fino
  • q.b.pepe nero
  • 60 gburro
  • 100 gparmigiano grattugiato
  • 40 gmandorle
  • 100 gfunghetti chiodini
  • 1 spicchioaglio
  • Mezzopeperoncino piccante

Preparazione

Iniziate la preparazione pulendo gli asparagi; lavateli bene sotto l’acqua ed eliminate la parte bianca del gambo. Tagliate le punte che serviranno per la preparazione del risotto, la restante parte del gambo servirà per il brodo.

Preparazione del brodo vegetale; in una pentola mettete sedano, cipolla, carote e gambo di prezzemolo tagliati grossolanamente; aggiungete i gambi di asparagi e l’acqua e mettete sul fuoco. Fate sobbollire per 30 minuti.

Nel frattempo tagliate il porro a mezze lune. In una casseruola versate il burro e fate rosolare il porro; aggiungete le cime degli asparagi e fate rosolare qualche minuto. Aggiungete il brodo vegetale, sale e pepe e fate cuocere per 10 minuti.

Passate alla preparazione degli altri ingredienti.

In una padella versate un filo d’olio extra vergine di oliva, uno spicchio di aglio e il peperoncino; fate rosolare qualche minuto e aggiungete i funghi, un pizzico di sale e mezza tazzina di acqua; fate cuocere per una decina di minuti e mettete da parte.

In un mixer tritate le mandorle e mettete da parte.

Trascorsi i 10 minuti spostate dal fuoco la pentola con gli asparagi e con l’aiuto di un minipimer create una velluta.
(Ricordatevi di mettere da parte qualche asparago per abbellire il piatto).

Rimettete sul fuoco e versate il riso. Aggiungete il brodo se è troppo asciutto e fate cuocere il riso in base ai tempi di cottura; non aggiungete brodo gli ultimi 4 minuti di cottura. E’ necessario girare sempre il risotto.

Una volta cotto il riso spegnete il fuoco e coprite con un coperchio per qualche minuto. Prendete nel frattempo il burro e il parmigiano; tagliate il burro a cubetti e versatelo nel riso e amalgamate con il parmigiano.

Impiattamento: versate con un mestolo il risotto in un piatto, disponete sopra le punte di asparagi, i funghetti e le mandorle tritate.
/ 5
Grazie per aver votato!