Crea sito

Ravioli ripieni di zucca con noci ed erba cipollina

Tra tanti alimenti la zucca è il più affascinante, variegato e salutare; presente nel nostro immaginario, già da piccoli, sotto forma di carrozza o di lampada.

Può essere cucinata in moltissimi modi, dal dolce al salato, come secondo o come contorno; in questa ricetta ve la propongo come ripieno di fantastici ravioli.

La preparazione è molto semplice e se seguirete con attenzione questa ricetta riuscirete a preparare un ripieno per i vostri ravioli veramente eccezionale e facile da lavorare.

Condite i ravioli con semplicità e serviteli ai vostri commensali, vedrete che verranno trasportati in un mondo da favola.

Se volete essere sempre aggiornati su tutte le mie ricette potete seguirmi su FACEBOOK e INSTAGRAM

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4uova
  • 400 gfarina 00
  • 200 gzucca (già pulita)
  • 100 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale fino
  • 1 fogliaalloro
  • q.b.noce moscata
  • 100 gburro
  • 5 fogliesalvia
  • 100 gnoci, secche
  • q.b.erba cipollina
  • 1 spicchiod’aglio
  • q.b.peperoncino dolce in polvere

Preparazione

Prendete una bastardella e inserite la farina setacciata; aprite le uova una per volta in una ciotolina a parte per poi unirle alla farina. Iniziate ad impastare prima con l’aiuto di una marisa per poi passare alle mani; impastate fino a quando la pasta non risulti liscia e compatta. Coprite con la pellicola e fate riposare per 30 minuti in frigo.

Nel frattempo preparate la zucca tagliandola a dadini di 2 centimetri. In una padella inserite un filo di olio extra vergine di oliva e uno spicchio di aglio; fate rosolare e aggiungete la zucca, il sale, il peperoncino macinato dolce e una foglia di alloro; aggiungete mezzo bicchiere di acqua, mettete un coperchio e fate cuocere per 20 minuti.

Tritate le noci e l’erba cipollina. In una padella mettete un filo di olio extra vergine di oliva, le noci e l’erba cipollina. Fate tostare non più di 5 minuti. Mettete da parte.

Una volta cotta la zucca togliete l’aglio e l’alloro. Frullate la zucca in un mixer. Se è ancora troppo liquida rimettetela sul fuoco e fate asciugare. Aggiustate di sale e pepe nero e aggiungete la noce moscata; infine il parmigiano.

Passate a stendere la pasta; io la stendo con una semplice macchina per la pasta come questa MACCHINA PER LA PASTA

Dividete l’impasto in 4; prendete il primo pezzo lasciando gli altri sempre avvolti nella pellicola e realizzate la prima sfoglia passando l’impasto tra i rulli prima con uno spessore più grande fino a finire a quello sottile (io arrivo al numero 8). Ripetete lo stesso procedimento con il secondo pezzo.

Con un cucchiaino mettete l’impasto di zucca e parmigiano in mucchietti sulla prima sfoglia in maniera distanziata. Spennellate con un po’ d’acqua tra i mucchietti e mettete sopra l’altra sfoglia. Schiacciate con le dita tra un mucchietto e l’altro per fare incollare bene le sfoglie e per dividere i ravioli, avendo cura di fare uscire l’aria tra un raviolo e l’altro.

Con un tagliapasta ricavate i ravioli. Spostateli su un altro piano infarinato e ripetete la stessa cosa con gli altri due pezzi di impasto.

Una volta finito di preparare i ravioli mettete una casseruola di acqua e sale sul fuoco e una padella con il burro e la salvia. Quando l’acqua raggiunge il massimo del bollore versate i ravioli e fateli cuocere. La cottura è veloce ma in base alla grandezza dei ravioli la cottura varia pertanto vi consiglio sempre di assaggiare.

Una volta cotti fateli saltare nella padella con burro e salvia.

Impiattamento: disponete i ravioli su un piatto e cospargete sopra le noci con l’erba cipollina.

Questo articolo contiene link sponsorizzati IconA Amazon

5,0 / 5
Grazie per aver votato!