Ravioli con zucca e amaretti

Volete essere sempre aggiornati sulle mie ricette? Da oggi si può! Basta iscriversi al mio canale TELEGRAM

Puoi seguirmi anche su 

FACEBOOK e INSTAGRAM

Ravioli con zucca e amaretti
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti ravioli con zucca e amaretti

Ingredienti per la pasta

2 uova
200 g farina 00

Ingredienti per l’impasto

150 g zucca
50 g ricotta
4 amaretti
Mezzo cucchiaino Mostarda di uva
1 pizzico sale fino
q.b. pepe nero

Ingredienti per amalgamare

50 g burro
50 g amaretto di saronno
Qualche foglia salvia

Passaggi ravioli zucca e amaretti

Preparazione pasta

Prendete una bastardella e inserite la farina setacciata; aprite le uova una per volta in una ciotolina a parte per poi unirle alla farina. Iniziate ad impastare prima con l’aiuto di una marisa per poi passare alle mani; impastate fino a quando la pasta non risulti liscia e compatta. Coprite con la pellicola e fate riposare per 30 minuti in frigo.

A questo punto accendete il forno a 180 gradi; tagliate la zucca a fettine sottili e mettetele in una teglia con carta da forno; fate cuocere per 10 minuti.

Una volta cotta, inserite la zucca in un mixer in modo tale da creare una cremina; aggiungete la ricotta, la mostarda di uva, sale fino e pepe nero; assaggiate e mettete da parte.

Preparazione ravioli

Passate a stendere la pasta; io la stendo con una semplice macchina per la pasta come questa  MACCHINA PER LA PASTA

Dividete l’impasto in 2; prendete il primo pezzo lasciando l’altro sempre avvolto nella pellicola e realizzate la prima sfoglia passando l’impasto tra i rulli prima con uno spessore più grande fino a finire a quello sottile (io arrivo al n. 9 quello più sottile)

Con un cucchiaino mettete l’impasto in mucchietti sulla prima sfoglia in maniera distanziata. Spennellate con un po’ d’acqua tra i mucchietti e mettete sopra l’altra sfoglia. Schiacciate con le dita tra un mucchietto e l’altro per fare incollare bene le sfoglie e per dividere i ravioli, avendo cura di fare uscire l’aria tra un raviolo e l’altro.

Con un coppapasta ricavate i ravioli. Spostateli su un altro piano infarinato e ripetete la stessa cosa con gli altri pezzi di impasto.

Finito di prepare i ravioli mettete sul fornello una pentola per la cottura della pasta. Fate cuocere i ravioli per qualche minuto; la cottura dipende dalla grandezza della pasta e dallo spessore della sfoglia. Un raviolo medio grande deve cuocere 4/5 minuti.

Una volta cotti scolateli e fateli saltare in una padella capiente con il burro, l’amaretto di saronno e la salvia e amalgamateli.

Impiattate mettendo sui ravioli una spolverata di amaretti.

Per tornare alla HOME clicca QUI

Per altre ricette PASTA FRESCA clicca QUI

Questa ricetta è in collaborazione con IL FRUTTOSO CARMELO

Questo articolo contiene link sponsorizzati IconA Amazon

5,0 / 5
Grazie per aver votato!