Crea sito

Pancake con farina di avena

Perché non coccolarsi già al mattino o per una veloce merenda? I pancake che vi propongo ora sono un piatto veloce da preparare, gustosissimo e perfetto per chi deve evitare il glutine.

Grande attenzione agli ingredienti; se dichiariamo che un piatto è senza glutine è importantissimo anche il minimo dettaglio; il Cremor Tartaro che utlizzo nella ricetta è una polvere lievitante naturale estratto dall’uva e deve essere usato in sostituzione dei normali lieviti che contengo sempre tracce di glutine.

Non fatevi ingannare, questi pancake sono leggerissimi e possono essere inseriti nelle diete ipocaloriche ma sono così buoni e gustosi che verranno richiesti a volontà da tutti; essendo molto proteici daranno una carica di energia che durerà tutta la giornata.

Vi propongo una farcitura semplice che abbina l’amaro dei frutti di boschi al dolce del succo di acero ma potete ricoprirli con qualsiasi altro prodotto vi venga in mente, divertitevi a prepararne molti, possono essere conservati per più giorni, e vedrete che i vostri ospiti daranno libero spazio alla loro fantasia in tutta
autonomia.

Per essere sempre aggiornati sulle ricette che preparo vi lascio la mia pagina INSTAGRAM. Basta lasciare un like!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2uova
  • 50 gzucchero
  • 200 gfarina di avena
  • 8 gcremor tartaro
  • 250 mllatte

Preparazione

Versate in una bastardella le uova e lo zucchero semolato e mescolate con una frusta; aggiungete il latte, il cremor tartaro e la farina di avena; continuate a mescolare fino quando non si crea un composto liscio e liquido.

Riscaldate una padella e versate un mestolo del composto; girate quando si creano le prime bolle; man mano che si riscalda sempre di più la padella il tempo di cottura per lato è di 15 secondi.

Una volta pronte condite con gli ingrediente che più vi piacciono. Io ho utilizzato i frutti di bosco e il succo d’acero. Prestate attenzione in quanto i frutti di bosco se sono surgelati devono essere cotti prima del loro utilizzo.


3,5 / 5
Grazie per aver votato!