Le giornate sono belle e soleggiate ma alla sera, quando il sole si ritira, fa ancora frescolino, quindi un bel risotto ci sta proprio bene! Ho acquistato un cespo di radicchio, uno degli ultimi oramai, proprio perchè quando l’ho visto mi è venuta voglia di risotto.

Come oramai saprete, non sono un’amante delle verdure quindi da sola devo escogitare dei modi per mangiarle. So che la foto non è un granchè e probabilmente non è nemmeno invogliante, ma sappiate che era proprio buono!

Ingredienti per 2 persone:
1 cespo di Radicchio
1 Patata
Vino rosso qb
50g di Taleggio
5 pugni di Riso
750ml di Brodo Vegetale
Burro qb
Olio qb
Per prima cosa ho stufato il radicchio in modo da togliergli un po’ di amaro. Procedete così: tagliate il radicchio a striscioline e sciacquatelo sotto l’acqua corrente fredda. Fatelo sgocciolare e nel mentre sciogliete in una padella un cucchiaio di burro e mezzo di olio. Ponete il radicchio a stufare e quando si sarà ammorbidito sfumate con il vino rosso. Una volta evaporato l’alcool, unite una patata tagliata a pezzetti. Questa servirà a togliere l’amaro. Una volta che si sarà cotto, togliete i pezzi di patata e buttateli.
In una padella per risotto sciogliete il burro e tostate il riso, sfumate con un goccio di vino rosso e, evaporato l’alcool, unite il radicchio. Cominciate ad aggiungere il brodo un mestolo alla volta e portate a cottura il riso.
Quando è pronto, lasciatelo all’onda e togliete dal fuoco per mantecare con il taleggio tagliato a tocchetti.
Una volta sciolto, impiattate e a piacere spolverate con del grana grattugiato.
Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.