Crea sito

Paste di Mandorla Siciliane

Le paste di Mandorle sono pasticcini famosissimi che hanno origine in una ‘isola davvero meravigliosa la Sicilia, delicati e super morbidi ed anche facili da preparare. Una ricetta semplice che richiede pochi ingredienti con pochi passaggi ma anche tanta pazienza e cura dei dettagli perché queste pastine siano davvero bellissime da presentare.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 15/20 paste di mandorle

  • 150 gfarina di mandorle
  • 60 galbumi
  • 150 gzucchero
  • 1 confezioneciliegie candite
  • 1 confezionegranella di pistacchi
  • 1 confezionemandorle in scaglie
  • 1 bustinazucchero a velo
  • 5 goccearoma alla mandorla

Strumenti

  • 1 Bilancia
  • 1 Ciotola
  • 1 Spatola
  • 1 Sac a poche
  • 1 Bocchetta a stella
  • 1 Teglia

Preparazione

Versate la farina di mandorle in una terrina unite lo zucchero e quindi gli albumi leggeremente schiumati dopo aver aggiunto le gocce di aroma alla mandorla e lavorate bene gli ingredienti fino a quando non avrete ottenuto un preparato dalla consistenza piuttosto appiccicosa e morbida.

Ora trasferite l’impasto in una sac-à-poche munita di bocchetta grande a stella.

Rivestite una teglia di carta da forno e mettete i pasticcini, quelli creati con la sac-à-poche facendo un primo giro per realizzare la base e poi un secondo giro in modo da dare al pasticcino la sua classica forma arricciata aggiungendo una ciliegia candita al centro, mentre per gli altri creare delle palline. Passate le palline ottenute alcune nella granella di pistacchi, altre nelle scaglie di mandorle e le altre ancora nello zucchero a velo facendo poi una leggera pressione al centro creando un buchetto. Ora, metteteli in frigorifero e lasciateli riposare per almeno 1 ora.

Trascorso questo tempo, spargete un poco di zucchero a velo sopra i pasticcini, dopodiché cuoceteli in forno preriscaldato a 160°C per circa 10-15 minuti, fino a quando non compariranno in superficie delle striature scure.
Una volta sfornati, lasciateli raffreddare prima di gustarli.
Buon lavoro!!!!

I dolcetti si conservano a temperatura ambiente in un semplice contenitire ermetico per 3/4 giorni, ma non so se riuscirete a non finirli prima😋😋😋

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da girailmestolo

Ciao a tutti, mi chiamo Chiara 👩‍🍳 sono una cuoca amatoriale e cucinare è la mia più grande passione, amo in particolar modo fare dolci...spero vi piacciamo tutte mie ricette🥰 buona navigazione...potete seguirmi anche sulla mia pagina ig @gira_ilmestolo per rimanere sempre aggiornati 😉