Crea sito

Zucchine alla velletrana

Zucchine alla velletrana

Ricetta tratta da “Quinto quarto e ingegno” di Bruno Di Ciaccio, a cui ho sostituito il sale con cosa? Lo scoprirete solo leggendo.

Le zucchine alla velletrana è un contorno meraviglioso tipico della campagna laziale, un’insieme di gusto e semplicità nel prepararlo. E’ un contorno, ma va anche benissimo per un picnic o per un panino con amici. Per sentire meglio il sapore del pomodoro e delle zucchine ho tolto il sale e gli ho dato un tocco personale col timo. Il  perchè di questa sostituzione la troverete qui https://blog.giallozafferano.it/giovannaincucina/spezie-ed-erbe-aromatiche-o-sale/.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Zucchine
  • 2Pomodori San Marzano
  • Farina 00
  • Olio extravergine d’oliva
  • Timo

Strumenti

  • Coltello
  • Colino / Scolapasta
  • Pirofila

Preparazione

  1. Tagliare: le zucchine a metà e poi ciascuna di queste va tagliata in quattro in senso longitudinale creando delle listarelle, i pomodori a rondelle.Tagliare: le zucchine a metà e poi ciascuna di queste va tagliata in quattro in senso longitudinale creando delle listarelle, i pomodori a rondelle.

  2. Infarinare bene tutte le verdure e scuoterle per togliere la farina in eccesso, aiutandovi con un colino.

  3. Metterle in una pirofila da forno con il fondo ben oleato e metterci sopra una manciata di timo.

  4. Farle cuocere in forno già caldo a 200°C per 30 minuti, girando di tanto in tanto, finché non si sia ben dorata la farina. Il tempo varia a seconda la grossezza delle listarelle delle zucchine che può variare secondo lo scopo: un contorno, per un picnic, in un panino.

Note

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta e vi aspetto per la prossima. Se volete seguirmi mi trovate anche su Giovanna in cucina.

Per eventuali collaborazioni come food blogger ed influencer scrivermi su giovannaincucina@gmail.com

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.