Crea sito

Rotoli marini

I Rotoli marini è un antipasto che, anche se molto sempice e molto veloce a farsi, va bene anche negli eventi più eieganti, simpatico per tutte le stagioni.
Per chi volesse dei rotoli vegetariani ci sono degli ottimi Rotoli con patè di olive.

Rotoli marini
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 fettepane per tramezzini
  • formaggio fresco spalmabile
  • salmone affumicato
  • patè di funghi

Strumenti

  • Mattarello
  • Coltello
  • Pellicola per alimenti
  • Coltello a lama liscia

Preparazione: Rotoli marini

  1. Le fette di pane a cassetta già tagliate in orizzontale stenderle col mattarello in modo che arrotolandole non si rompano.

  2. Spalmarci sopra il formaggio, appoggiarci le fette di salmone affumicato. Altre ottime alternative possono essere: tonno affumicato o pesce spada affumicato o dei gamberetti sgusciati e saltati in padella.

  3. Arrotolare il pane stretto stretto, avvolgerlo nella pellicola e metterlo in frigo almeno mezz’ora (un’oretta è anche meglio).

  4. Io prima di affettarlo ci ho messo sopra una striscia di patèe di funghi, per qualche fetta ne ho aggiunto un pochino di più per gola.

Rotoli marini: come affettarlo al meglio

  1. Per affettare i rotoli di pane per tramezzini, i plumcakes, i ciambelloni uso un coltello a lama liscia ed affilata. In particolare un coltello giapponese tipo santoku.

  2. La lama liscia permette di tagliare senza rompere o sbriciolare.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.