Risotto alle barbabietole

Risotto alle barbabietole

Il risotto alle barbabietole rossa è una ricetta ricca di benefici per la salute (utile per cuore, fegato, colon e apparato vascolare), che si completa dalla presenza del parmigiano.


Il suo colore rosso vivo fa capire che è una radice particolare e decisamente salutare. Buona sia cruda che cotta, quando viene lessata sprigiona molto del suo rosso che viene usato anche come colorante naturale per la pasta colorata o per i dolci come ad esempio i Muffin arlecchino senza burro.
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Aglio
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1Barbabietole
  • 160 gRiso Carnaroli
  • Pecorino

Strumenti

  • Robot da cucina Cooking chef Kenwood
  • Mandolina
  • Coltello

Preparazione

  1. Mettere a soffriggere nella ciotola Kenwood Cooking chef a velocità 2 in mescolamento a 140° per 3 minuti lo scalogno, precedentemente affettato con la mandolina, con l’olio.

  2. Aggiungere tagliata a pezzi la barbabietola e cuocere alla stessa velocità sempre a 140° per 3 minuti.

  3. Mettere da parte il sugo appena preparato ed usare lo stesso olio per il risotto.

  4. Buttarci il riso e farlo tostare per 3 minuti calando la temperatura a 100°. Tostato, farlo cuocere per 13 minuti con l’aggiunta di un bicchiere di brodo, un po’ alla volta.

  5. Dopo di che riversarci, col Kenwood a velocità 3 ed a temperatura 0,  l’intingolo ed aggiungerci il pecorino, lasciarlo mantecare per due minuti.

  6. Gustatevelo e fatemi sapere

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da giovannaincucina

Sono napoletana, vivo a Formia e dal 2012 mi trovate nel blog giovannaincucina, in questo blog si mangia diversamente salato. Ricette già esistenti, ma personalizzate o ricette create al momento da un'idea o da una curiosità golosa. #diversamentesalato

5 Risposte a “Risotto alle barbabietole”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.