Crea sito

Pesto alla genovese senza aglio

Pesto alla genovese senza aglio è una salsa buona tanto quanto il pesto tradizionale, ottima per chi vuole salvare d’alito o ha problemi a digerire l’aglio. Pesto completato dalla delicatezza dell’olio Basile.

Pesto alla genovese senza aglio
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Preparazione

  1. Pesto alla genovese senza aglio
    1. Pulire con un panno morbido il basilico, senza tenerle nell’acqua per non far perdere l’aroma.
    2. Mettete in u bicchiere largo le foglie di basilico insieme ad un pizzico di sale grosso e lavorarlo col frullatore ad immersione, il sale grosso serve a frantumare meglio le fibre e a mantenere un bel colore verde acceso.
    3. Lavorate col frullatore fino a che dal basilico non uscirà un liquido brillante.
    4. Aggiungere i formaggi a pezzettini ed i pinoli.
    5. Versare l’olio a filo mentre il tutto sta frullando.
    6. Spegni quando sarà ben emulsionato e gonfio.
    7. Utilizza per le tue preparazioni oppure conserva in frigo dopo averlo trasferito in un vasetto di vetro e averlo coperto di olio.

    —————————————–

    1. Clean with a soft cloth the basil, without holding them in the water to avoid losing the aroma.
    2. Place the basil leaves together with a pinch of salt in a large glass and work with the dough mixer, the big salt serves to smash the fibers better and keep a bright green color.
    3. Work with the blender until basil does not come out of a bright liquid.
    4. Add the cheese to small pieces and pine nuts.
    5. Pour the spun oil as it is whirling.
    6. Shut off when it will be well emulsified and swollen.
    7. Use it for your preparations or keep it in the refrigerator after transferring it to a glass jar and covering it with oil.

Note

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta e vi aspetto per la prossima.  Se volete seguirmi mi trovate anche su Giovanna in cucina.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.