Pane fatto in casa con rose augurali

Pane fatto in casa che accompagna bene pranzi, cene e cenoni. In questo post voglio lasciare la suspance delle rose augurali che chi leggerà la ricetta vedrà.

pane fatto in casa

pane fatto in casa - rose augurali

Pane fatto in casa con rose augurali

Ingredienti

500 g farina 00 Polselli
300 g acqua Sant’Anna
1/2 cubetto di lievito di birra
2 cucchiai di olio e.v.o. Terrerosse
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di zucchero
paprika dolce
origano Tecal

Preparazione:

1. In mezzo bicchiere d’acqua tiepida sciogliete il lievito di birra unendo anche lo zucchero.

2. Stemperate la farina che avrete setacciato mettendola in una zuppiera lasciando al centro un foro ed iniziate a lavorare l’impasto con la forchetta. Versate poco alla volta l’acqua nella quale avrete aggiunto il sale e l’olio.

3. Abbandonate la forchetta, rovesciate l’impasto sul piano di lavoro infarinato e iniziate a lavorarlo con le mani energicamente per almeno 15 minuti. L’impasto che dovrà diventare sodo, elastico e omogeneo.

4. Formate quindi una palla di pasta, sistematela in un contenitore infarinato e copritela con la pellicola. Attendete 30 minuti di lievitazione, lasciando riposare il panetto in forno spento preriscaldato a 40°. Prenderla, lavorarla ancora un pò e sbatterla 3 o 4 volte sul tavolo e rimetterlo a lievitare per altri 30 minuti.

5. Prelevate dall’impasto tre o più palline a cui a qualcuna aggiungete la paprika e ad altre l’origano. Reimpastate ogni pallina singolarmente con l’ingrediente aggiunto.

6. Stendete le palline reimpastate in striscioline rettangolari di circa 16-17 cm per un’altezza di 3-4 cm con uno spessore di 2-3 mm, effettuate dei taglietti di 2-3 mm con la punta del coltello. Sul lato con i taglietti spennellate con olio, poi arrotolate come per una girella mettendo dalla parte dei taglietti uno stecchino di modo che i petali centrali rimangano separati.

7. Infornate in una pirofila, un pò distanziate fra loro così non si rischia si sformino, a 200° per circa 20 minuti.

8. Al resto dell’impasto dategli la forma di pane che volete, tracciate dei taglietti sulla superficie e mettete in forno a 200° per 50 minuti. Prima di spengere il forno assicurarsi che la doratura del pane vada bene.

Precedente Mousse allo yogurt e ricotta con pistacchi - dolce al cucchiaio freddo Successivo Paccheri ripieni di gamberetti e surimi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.