Crea sito

Linguine funghi e fave

Linguine funghi e fave

Linguine funghi e fave
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 160 g Linguine
  • 150 g Yogurt greco
  • 1 filo Olio extravergine d'oliva
  • 1 spicchio Aglio
  • 4 Funghi porcini
  • 4 Fave
  • 1 cucchiaino Zenzero in polvere

Preparazione

    1. Mettere dell’acqua a bollire, salarla e buttare la pasta.
    2. Mentre si fa bollire l’acqua e si lessano le linguine prepariamo il sugo.
    3. Ho pulito i funghi togliendoli la buccia esterna, li ho tagliati a fette per lungo e li ho trifolati con un cucchiaio d’olio ed uno spicchio d’aglio che a fine cottura l’ho tolto.
    4. Pulire le fave: staccare la parte di sopra del baccello per poi aprirlo a metà, sgranare il baccello, dividere la pelle ed estrarre la parte interna (se i baccelli vengono scottati in acqua bollente sono più facili da estrarre).
    5. Ho messo i funghi ed le fave in una zuppiera e ci ho aggiunto lo yogurt greco, lo zenzero ed un cucchiaio di acqua di cottura della pasta.
    6. Amalgamare bene il sugo e decidere in base alla fluidità che si vuole dare se aggiungere o no altra acqua di cottura, io non ne ho aggiunta.
    7. Colare la pasta e versarla nel sugo, mischiare aiutandosi con due forchette.
    8. Servire le linguine funghi e fave ancora calde.

    ———————————————–

    1. Put water to boil, add salt and toss the pasta.
    2. While you are boiling water and boil the linguine prepare the sauce.
    3. I clean the outer peel mushrooms removing them, I cut them into slices for long and I sautéed them with a tablespoon of oil and a clove of garlic that I took it off after cooking.
    4. Clean the beans: detach the part above the pod and then open it in half, shelling the pod, divide the skin and pull out the inner part (if the pods are blanched in boiling water are easier to extract)
    5. I put the mushrooms and fava beans in a bowl, and I added the greek yogurt, ginger and a tablespoon of the pasta cooking water.
    6. Stir the sauce well and decide according to the fluidity that you want to add or if no other cooking water, I do not have added.
    7. Strain the pasta and pour in the sauce, mix with the help of two forks.
    8. Serve still hot

Note

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta e vi aspetto per la prossima.  Se volete seguirmi mi trovate anche su Giovanna in cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

36583530