Crea sito

Curarsi con gusto: coronavirus – diarrea

Curarsi con gusto: coronavirus – diarrea

Ricordiamoci che mangiare in bianco non vuol dire mangiare male e senza gusto, non vuol dire togliere tutto. Potremmo aggiungere alla pasta o al riso ad essempio: parmigiano, olio, erbe o spezie aromatiche, olio aromatizzato Sprayleggero.

Lego il discorso del coronavirus a quello della diarrea per due ragioni:
– insieme alla perdita dell’olfatto e del gusto è uno dei tre sintomi che non vanno sottovalutati se si teme di avere il coronavirus.  
– nella fase 2 è uno dei rischi perchè psicologicamente vogliamo recuperare il tempo perso, anche in cucina, con le relative conseguenze.

Sponsorizzato da Sprayleggero

Curarsi con gusto: coronavirus - diarrea
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Pasta in bianco

Risotto in bianco

Pasta in bianco

  • Pentola per la pasta

Riso in bianco

  • Pentolino per cottura del riso

Preparazione: Pasta in bianco

  1. pasta in bianco

    Mettere a bollire l’acqua per la pasta ed appena bolle versiamo un pizzico di sale grosso e buttarci la pasta.

  2. Girare spesso perchè non si appiccichi e la cottura sia uniforme.

  3. pasta in bianco 2

    L’ho scolato nel piatto di servizio e ci ho aggiunto un cucchiaio della sua acqua ed una spruzzata d’olio alla curcuma.

Preparazione: Riso in bianco

  1. riso in bianco

    In un pentolino versiamo l’acqua e mettiamola al fuoco, appena inizia a bollire versiamo un cucchiaino di sale grosso e buttarci il riso. Mescolare spesso perchè non si appiccichi e la cottura sia uniforme.

  2. In questa ricetta ho utilizzato il riso Carrnaroli, il mio preferito, ed ho atteso circa 12 minuti per la cottura. State attenti che il riso continua a cuocere appena tolto dal fuoco perrchè il riso sfrutta il calore che la pentola e l’acqua di preparazione hanno immagazzinato dalla fiamma viva.

  3. riso in bianco 2

    Dopo un minuto circa l’ho scolato nel piatto di servizio e ci ho aggiunto un cucchiaio della sua acqua, un po’ di parmigiano ed una spruzzata d’olio.

Questa ricetta è solo la prima che avrà come ingrediente l’olio spray, a mio avviso è fantastico. Se lo volete provare anche voi, quando andate nel carrello mettete il codice PIER5SPRAY ed avrete uno sconto del 5% sull’acquisto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.