Torta salata ai peperoni

La torta salata ai peperoni è una bella ricetta rustica da realizzare sia in maniera tradizionale che con il Bimby.
Pochi ingredienti per avere un bel piatto da presentare sia come antipasto che secondo piatto.
Mi piace molto il sapore dei peperoni, la trovo una bella ricetta bilanciata da preparare abbastanza velocemente.
Questi sono gli ingredienti per realizzare la torta salata ai peperoni:

2 peperoni abbastanza grossi (giallo e rosso)
200 g di ricotta vaccina
1 uovo
1 cipolla piccola
15 g di olio extravergine di oliva
1 rotolo di pasta sfoglia tonda
sale e pepe quanto basta

Torta salata ai peperoni

Torta salata con i peperoni

Procedimento al Bimby (TM5)

Mettete nel boccale la cipolla e tritatela per 10 Sec. a Vel. 8 con la spatola radunate nel fondo aggiungendo l’olio e insaporite tutto per 3 Min. a 100°C Vel 1
Prendete i peperoni, puliteli dalle nervature bianche e tagliateli a pezzetti abbastanza regolari, metteteli nel boccale e cuoceteli per 10 Min a 100°C a Vel. 1 antiorario insaporendoli con un poco di sale e pepe, poi per 5 Min a Temp Varoma Vel 1 antiorario.
Mettiamo via i peperoni e puliamo il boccale.
Versiamo l’uovo, la ricotta e una presa di sale , mescoliamo per 30 Sec. a Vel 4
Uniamo i peperoni per amalgamare il tutto per 10 Sec a Vel 2 Antiorario.

Procedimento tradizionale.
In una padella versiamo l’olio e facciamo insaporire la cipolla che avremo tritato per 3 minuti,
Aggiungiamo i peperoni puliti e tagliati a pezzetti e facciamo cuocere per una quindicina di minuti insaporendoli con sale e pepe, rigirandoli e facendo attenzione che non brucino (casomai aggiungete poca acqua)
In una ciotola uniamo la ricotta, l’uovo e una presa di sale e mescoliamo con una frusta o lo sbattitore elettrico.
Aggiungiamo i peperoni cotti nel composto  di uova e ricotta e mescoliamo bene.

Procedimento finale
Accendiamo il forno ventilato a 200°C
Foderiamo una tortiera più piccola del diametro della pasta sfoglia con carta forno, mettiamo la pasta sfoglia tonda che fuoriuscirà dei bordi, pungiamo con i rebbi di una forchetta la superficie, versiamo il composto livellandolo e infine ripieghiamo su se stessa la pasta sfoglia in eccesso creando una corona.
Inforniamo e cuociamo per circa 30 minuti fino a doratura.
Sforniamo e lasciamo intiepidire.

Posso dire con certezza che la torta salata ai peperoni è buonissima il giorno dopo servita a temperatura ambiente.

torta salata ai peperon

 

Precedente Seppioline ripiene al forno Successivo Semifreddo al melone nel melone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.