Semifreddo al melone nel melone

Avete mai assaggiato il semifreddo al melone???
Io si tante volte, mi piace molto il suo sapore, lo trovo molto delicato, anche perché lo adoro come frutto estivo, in particolare nella proposta dell’antipasto abbinato al prosciutto, ma presentare il semifreddo al melone nel melone stesso, l’ho trovata un’idea carina e scenografica al tempo stesso quando si hanno ospiti in casa.
La preparazione è molto semplice e a parte i tempi di raffreddamento, è molto veloce.
Cosa ci serve per preparare il semifreddo al melone (dosi per 6/8 persone)

1 melone retato da 1 kg o poco più
150 g di zucchero
5 tuorli
3 dl di panna fresca
1 dl di acqua
Per la decorazione
amaretti sbriciolati o nocciole tritate

semifreddo al melone

SEMIFREDDO AL MELONE

Tagliate a metà il melone, lo svuotate dai semi e con l’apposito scavino o un cucchiaio ne asportate la polpa interna mettendola in una ciotola.
Le calotte del melone le ricoprite con pellicola per alimenti e le ponete nel freezer.
Col l’uso del robot o di un mixer ad immersione frullate 350 g di polpa e anche questa la ponete nel freezer.
Nel frattempo in una casseruola mettete lo zucchero con 1 dl di acqua e cuocete per 8  minuti dal bollore, mescolando di tanto in tanto, creando uno sciroppo denso e trasparente, mettetelo poi da parte.
In una ciotola lavorate con le fruste elettriche i tuorli montandoli molto bene fino a che non avrete un risultato chiaro e spumoso.
Continuate a lavorarlo, versando a filo lo sciroppo di zucchero mescolando velocemente.
A questo punto, aggiungete la polpa di melone che avrete tirato fuori dal freezer, mescolate  bene, poi aggiungete la panna  che avrete montato dopo che il composto si è totalmente raffreddato.
Riprendete le calotte del melone. consiglio di metterle ben in equilibrio in 2 sostegni (io ho usato delle ciotoline bassissime) per versare in ogni calotta il composto fino a quasi al bordo.
Riponete di nuovo nel freezer per 4 ore.
Al momento di servirlo, lasciatelo ammorbidire dai 10 ai 20 minuti, dipende dal caldo che fa, tagliatelo in 8 parti e se volete potete decorare la superficie del semifreddo del melone con amaretti sbriciolati oppure delle nocciole tritate come se fossero i semini del melone.

 

Se ti è piaciuta la ricetta continua a seguirmi nei vari social
la pagina FACEBOOK 
TWITTER
GOOGLE +

Precedente Torta salata ai peperoni Successivo Treccia alle patate e Asiago DOP

4 commenti su “Semifreddo al melone nel melone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.