Plumcake al limone e noci, proposta dolce per la colazione

Il plumcake al limone e noci è una di quelle ricette tipiche del mio week end che propongo per tutta la mia famiglia per la colazione della domenica mattina e come sempre viene presa d’assalto e terminata in breve tempo

Plumcake al limone e noci

plumcake al limone e noci

Gli ingredienti sono per 6 persone

*200 g di farina autolievitante (oppure farina 00 e 1/2 bustina di lievito)
*200 g di zucchero
*120 g di burro
*2 uova
*100 g di gherigli di noci
*la scorza di un limone biologico
*1/2 bicchiere di latte
*Zucchero a velo per guarnire

Per prima cosa prendiamo il burro dal frigo per farlo ammorbidire a temperatura ambiente.
Intanto che il burro si ammorbidisce, prendiamo i gherigli delle noci e le tritiamo in modo grossolano.
Prendiamo lo stampo per i plumcake, lo imburriamo e lo infariniamo.

In una ciotola versiamo lo zucchero e lo lavoriamo con il burro ammorbidito, fino a rendere il composto spumoso; uniamo le uova una alla volta e, sempre mescolando, la farina setacciata (se usiamo quella non autolievitante, mescoliamo precedentemente la farina con la mezza bustina di lievito).
Versiamo il latte, i gherigli delle noci ed infine la scorza grattugiata del limone e amalgamiamo bene il tutto.

Versiamo il composto nello stampo per i plumcake e facciamo cuocere per 45 minuti circa in forno statico a 180° precedentemente portato a temperatura.

Trascorso il tempo e verificata la cottura interna, togliamo lo stampo dal forno e lo sformiamo per farlo raffreddare e una volta intiepidito, possiamo spolverizzarci lo zucchero a velo.

Sono certa che vi piacerà tantissimo, aperto il forno, ne è uscito un profumino di limone eccezionale, ma il sapore di questo plumcake rimane molto delicato.
Comunque non posso dirvi quanto possa rimanere morbido, ieri i miei (ed io) ne abbiamo spazzolato una buona parte e per questa mattina ce n’era giusto un pezzetto per la colazione.


 Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche nella mia pagina Facebook di
Giorno dopo giorno

Precedente Project 52 week: 4/52 Successivo Ricetta salata: crostini con paté di salame

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.