Gelato alle more di rovo

Come ogni anno, in questo periodo, vado vicino a casa per raccogliere le more di rovo per poter preparare la marmellata.
Quest’anno oltre la marmellata ho deciso di fare anche il gelato, che risulta veramente fantastico, naturale al 100% e di veramente facile esecuzione.
Cremoso e saporitissimo, è possibile prepararlo sia con l’utilizzo della gelatiera, sia senza.
Avendola avuta come regalo quest’anno io ho usato la gelatiera, ma vi descriverò anche il modo per farla senza, che è veramente semplice.
Non c’è niente di più buono (a parer mio) di preparare il gelato con frutta freschissima!

Gelato alle more di rovo

Prepariamo il gelato alle more

Ingredienti per circa 700 ml di gelato

300 g di more di rovo
150 ml di latte fresco intero

300 ml di panna fresca
100 g di zucchero (ma anche meno)

Un consiglio che vi do prima di partire è quello di usare gli ingredienti e attrezzature (ciotole usate) freddi da frigorifero, in quanto faciliterà il processo di mantecatura.

Per preparare il gelato alla more per prima cosa con l’aiuto di un minipimer (frullatore ad immersione) frulliamo le more con il latte fresco mettendo il tutto in una ciotola che avremo tenuto al fresco in freezer.
Se non piace sentire i semini, consiglio vivamente, come ho fatto io, di passare il composto di latte e more ad un setaccio e schiacciando bene con una spatola di silicone o un cucchiaio.
Aggiungiamo lo zucchero, facendolo sciogliere bene, poi la panna, mescolando fino avere un composto  dal colore omogeneo.
A questo punto versiamo tutto nella gelatiera e azioniamo per il tempo richiesto dalla stessa. (per la mia Ariete, che non è autorefrigerante, mi è servito 45 minuti)

Per fare invece il gelato senza l’utilizzo della gelatiera, consiglio di utilizzare una ciotola di alluminio dallo spessore sottile, che avremo precedentemente lasciato in freezer.
Togliamo dal freezer, versiamo il composto per il gelato e copriamo con pellicola, riponiamo in freezer e con l’intervallo di 30 minuti, facciamo uscire la ciotola dal frigorifero e mescoliamo il composto ricopriamo e riponiamo, fino a che non raggiungerà la consistenza desiderata.

Consiglio di gustarvi il gelato alle more accompagnato ad una salsa alla menta, io l’ho trovato divino questo abbinamento
Vuoi preparare altro gelato dai gusti diversi? Prova quello alla fragola, oppure quello al cioccolato

          
gelato alla fragolaGelato al cioccolato ricetta senza gelatiera

Precedente Salsa al caffè Successivo Polpette di zucchine ricche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.