Crea sito

Pesto di rucola

Oggi nuova ricetta per rimpolpare la sezione salse e condimenti.
A dire il vero l’avevo fatta tempo fa e prima che l’estate ci lasci definitivamente volevo condividerla con voi.
Ricetta semplicissima e veloce, basta avere il formaggio grattugiato, degli anacardi e la rucola, perché oggi andremo a preparare il pesto di rucola con gli anacardi.
La ricetta originale prevede i pinoli, ma essendo in tempo di crisi e il mio portafoglio piange, non fa male risparmiare un pochino ed io ho aggiunto gli anacardi.

Facciamo partire il mixer e dopo qualche secondo versiamo a filo l'olio extra vergine di oliva. Fresco, veloce, buonissimo il pesto di rucola è un ottimo condimento per la pasta che ci piace di più!

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g di rucola
  • 50 g di pinoli o anacardi
  • 50 g di pecorino romano grattugiato
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 1 bicchiere di olio extra vergine di oliva (evo)
  • 1 spicchio di aglio

Procedimento tradizionale
Per preparare il pesto di rucola ci serve il robot da cucina per poter frullare tutti gli ingredienti assieme.
Laviamo e asciughiamo bene la rucola e assieme ai 2 formaggi grattugiati, gli anacardi, che ho precedentemente sminuzzato grossolanamente e infine l’aglio che ho ridotto in polpa con lo schiaccia aglio li mettiamo nella ciotola del robot da cucina. Facciamo partire il mixer e dopo qualche secondo versiamo a filo l’olio extra vergine di oliva.
Il Pesto di rucola è fatto!
Fresco, veloce, buonissimo il pesto di rucola è un ottimo condimento per la pasta che ci piace di più!
Conservatelo in barattoli di vetro nel frigorifero per un max di 4 giorni.
E’ possibile porzionarlo e metterlo nel freezer per tirarlo fuori all’occorrenza.

Di seguito il  procedimento al Bimby.

pesto di rucola

Procedimento al Bimby

Consiglio di lavare la rucola il giorno prima, in modo che sia ben asciutta il giorno della preparazione.
Mettiamo nel boccale del Bimby gli anacardi o pinoli assieme allo spicchio di aglio e far andare le lame per 10 sec. a Vel 8
Inseriamo la rucola e i formaggi, facciamo partire le lame per 1 min a vel 5 e mentre le lame sono in azione versiamo nel coperchio l’olio che scenderà a filo.
Spegniamo il Bimby, raccogliamo con la spatola e inseriamo in un contenitore di vetro.
Il Pesto di rucola può essere conservato in frigo per circa 4 giorni, oppure potete congelarlo e utilizzarlo all’occorrenza per preparare primi o crostini.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
Giorno dopo giorno lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Pesto di rucola condimento fresco e saporito per crostini o primi piatti. Procedimento con e senza Bimby

 

 

7 Risposte a “Pesto di rucola”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »