Crea sito

Panini al latte da farcire

I panini al latte sono deliziosi bocconcini di pane sofficissimi che si prestano sia alle farciture dolci e salti proprio dal loro gusto neutro.
Questi panini al latte ho avuto occasione di prepararli per il compleanno di mia figlia Nicole poche settimane fa. Ci siamo trasferiti in una casa più grande con giardino e finalmente ho potuto realizzare il sogno di mia figlia, cioè quello di festeggiare in casa il proprio compleanno con tutti gli amichetti… oddio la sottoscritta era un poco meno entusiasma visto la mole di lavoro che si presenta, ma come si dice, una promessa è una promessa e va mantenuta!
Questi panini al latte li ho preparati una settimana prima e poi congelati, per poi tirarli fuori al mattino e passarli un paio di minuti  nel forno per ripristinare tutta la loro fragranza ed infine farcirli con nutella (sono stati spazzolati in un secondo) e affettati vari per la versione salata , che io preferisco.
Con la quantità che vi darò verranno fuori circa 15/16 panini da 45 g. l’uno.

La ricetta è  di Misya che ringrazio.

panini al latte

Panini al latte da farcire

Ingredienti

  • 400 g di farina 00 (io usato manitoba)
  • 200 ml di latte intero
  • 50 g di burro
  • 50 g di zucchero
  • 10 g di lievito di birra
  • 5 g di sale
  • 1 uovo per finitura

procedimento

Io ho utilizzato la planetaria ma è possibile impastare anche a mano o con il Bimby (vi lascerò il procedimento sotto).
Prendete la farina e setacciatela mettendola nella ciotola della planetaria.
Sciogliete il burro senza farlo friggere, per velocizzare ho utilizzato il microonde e l’ho fatto intiepidire.

Intiepidite il latte, aggiungete il lievito e scioglietelo bene, unite poi lo zucchero e infine il burro mescolando bene il tutto,
Versate al centro della farina il latte e fate partire a velocità 2 la planetaria con il gancio. Fate impastare qualche secondo, poi potete aggiungere il sale.
Il sale non deve mai venire a contatto con il lievito di birra in quanto inibisce la lievitazione.

Impastate per almeno una decina di minuti, fino ad incordatura dell’impasto (in pratica i bordi della ciotola non presenta impasto che è aggrappato tutto nel gancio), lo prendete, formate una palla e mettete a lievitare in una ciotola con coperchio, oppure coprite bene con pellicola per alimenti. Mettete la ciotola in un posto privo di correnti (io prediligo all’interno del forno con lucina accesa) e attendete in raddoppio dell’impasto.
Una volta raddoppiato preleviamo l’impasto dalla ciotola e lo appoggiamo su di un piano di lavoro. Formiamo un salsicciotto e armati di coltello e bilancia realizziamo delle palline di impasto da 45 g ognuna.
A questo punto dobbiamo procedere con la formatura del panino al latte e io ho seguito il videotutorial di Martina che troverete qui:

Una volta formati tutti i panini al latte, li adagiamo sulla teglia  ricoperta precedentemente da carta forno abbastanza distanziati tra di loro, li copriamo con pellicola per alimenti e li lasciamo lievitare per altri 30 minuti.
Terminata la seconda lievitazione accendiamo il forno a 200 °C statico.
Prendiamo l’uovo e lo battiamo in una ciotolina con la forchetta e con l’aiuto di un pennello, spennelliamo la superficie di ogni panino al latte.
Se prevediamo farciture salate, possiamo guarnire la superficie con semi di papavero o sesamo.
Ora che il forno è bello caldo, inforniamo per circa 15 minuti.
Controllate la cottura, con il mio forno a metà cottura ho dovuto abbassare a 180 °C perché tendevano a colorarsi troppo in superficie.
Una volta cotti, mettiamo i panini al latte a raffreddare su una gratella.
Ora son pronti da farcire come più ci aggrada oppure da congelare per tirarli fuori al momento più opportuno!

Procedimento al Bimby

Nel boccale aggiungete il latte e impostate a 37 °C la temperatura, aggiungete il lievito e mescolate per 1 minuto a vel 3 con misurino nel tappo.
Unite lo zucchero e il burro (questo a temperatura ambiente)e mescolate a 37 °C per 1 min a vel.3.
Aggiungete la farina e fate lavorare a velocità spiga per 5 minuti, inserendo il sale dopo 30 secondi dall’avvio del Bimby.
Estraete dal boccale l’impasto e mettetelo in ciotola a lievitare, continuate la pezzatura e formazione dei panini al latte come descritto nel procedimento tradizionale.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
Giorno dopo giorno lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Panini al latte

panini al latte

2 Risposte a “Panini al latte da farcire”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »