La focaccia tramezzino

Pronti per preparare un pranzo veloce o un qualcosa di stuzzicante per una pausa o la merenda? Bene la focaccia tramezzino è sicuramente la ricetta che fa per voi. La ricetta di questa focaccia furbissima l’ho conosciuta quando ho acquistato il Bimby, ed è stata proprio la prima cosa che ho preparato con lui. Adoro questa ricetta, in quanto veloce da realizzare e facilissima, puoi prepararci una soffice base per preparare tantissimi tramezzini per placare la nostra fame. Usatela anche per i buffet dei compleanni dei vostri bambini, andrà letteralmente a ruba!.

Io vi do la base per realizzare la focaccia tramezzino, voi metteteci la fantasia per farcirli.

ingredienti per una focaccia dal diametro di 28 cm

500 g di farina di forza (tipo manitoba o con w alto)
500 g di latte intero
mezzo cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini rasi di sale fino
mezzo cubetto di lievito di birra fresco (12 g)
Latte per spennellare la superficie
semi di sesamo oppure
semi di papavero oppure
semi vari oppure
sale grosso

focaccia tramezzino ricetta lievitato per realizzare panini e snack. Procedimento con e senza Bimby

Focaccia tramezzino

bimbyProcedimento al Bimby
Nel boccale inserite 100 g di latte dal totale, mezzo cucchiaino di zucchero e il lievito sbriciolato e fate sciogliere per 1 Min a 37 °C a vel.1
Ora aggiungete la farina setacciata, il resto del latte e i 2 cucchiaini rasi di sale e impastare per 30 sec. a Vel 5.
L’impasto risulterà abbastanza liquido. Rivestite una teglia rotonda dal diametro di 28/30 cm con carta forno oppure ungetela e infarinatela, versate il composto della focaccia tramezzino e coprite con pellicola per alimenti, ponendo la teglia in luogo caldo (per me forno con lucina accesa) lasciandola lievitare per circa 1 ora o completo raddoppio).
Preriscaldate il forno a 180 °C e una volta raggiunta la temperatura, spennellate la superficie della focaccia tramezzino con il latte e coprite la superficie con semi di sesamo, o papavero oppure solo sale grosso, infornate per 30 minuti fino a doratura della superficie, facendo prova stecchino per valutare la cottura interna.
Sfornate e lasciate intiepidire. Una volta fredda potrete procedere a farcire la focaccia tramezzino come meglio vi aggrada.

frying-pan (1)Procedimento tradizionale.
In una ciotola capiente sciogliete in 100 g di latte intiepidito lo zucchero e il lievito di birra spezzettato. Unite il restante latte tiepido, la farina e il sale e lavoratelo per qualche minuto con le fruste elettriche, quel tanto per rendere omogeneo il composto.
Ungete o ricoprite con carta forno una teglia tonda del diametro di 28/30 cm, versate il composto della focaccia tramezzino e coprite con pellicola per alimenti, ponendo la teglia in luogo caldo (tipo forno con lucina accesa) fino al raddoppio dell’impasto (circa 1 ora). Accendete il forno, portatelo a temperatura di 180 °C, spennellate la superficie della focaccia tramezzino con latte, aggiungete il sesamo o semi di papavero, oppure solo sale grosso e infornate per circa 30 minuti, fino a doratura, controllando internamente la cottura con la prova dello stecchino. Sfornate, lasciate intiepidire. Una volta fredda, farcite come più vi aggrada.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
Giorno dopo giorno lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Mandatemi su Facebook le foto delle mie ricette fatte da voi, le pubblicherò volentieri nella mia pagina!

Precedente Cornetti veloci con composta di fragole Successivo Zuppa di fagioli e cereali

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.