Spezzatino di vitello con patate, gustosissimo.

Lo spezzatino di vitello buonissimo e gustosissimo.

E’ una ricetta tradizionale che facciamo in tutta Italia, ovviamente, ognuno con tipologia di taglio di carne diversa o aromi diversi.

Quella che andremo a preparare oggi è una ricetta dove gli aromi danno un gusto ben deciso alla carne ed al sughetto che si verrà a creare.


Ne uscirà uno spezzatino gustoso che piacerà  molto.

Bene adesso preparate il pane o dei crostini ed iniziamo a preparare lo spezzatino, per un’analisi cena da leccarsi i baffi.

 

Spezzatino di vitello buonissimo
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gCarne di vitello per spezzatino già tagliata
  • 60 gOlio di oliva
  • 1cipolla
  • 1 costaSedano
  • 1Carota
  • 3Patate
  • 100 gVino bianco
  • 200 gPolpa di pomodoro
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe/peperoncino
  • 1 spicchioAglio
  • 2 foglieAlloro
  • 1 ramettoRosmarino

Strumenti

  • Pentola

Preparazione

  1. Spezzatino di vitello buonissimo

    Iniziate con il pulire la carota, il sedano, e lo spicchio d’aglio.

    Unite l’olio d’oliva e fate soffriggere per 3 minuti.

    Aggiungete la polpa di vitello già tagliata al soffritto e fatela rosolare per 10 minuti.

    Aggiungete il vino e fatelo sfumare per 5 minuti.

    Unite la polpa di pomodoro ed un po’ d’acqua, fino a coprire la polpa di vitello,  aggiungete le foglie di alloro ed il rametto di rosmarino, salate e pepate e fate cuocere per 15 minuti.

    Nel frattempo pelate le patate e tagliatele a cubetti, uniteli agli altri ingredienti e fateli cuocere per altri 15 minuti.

    Lo spezzatino è pronto.

    Servitelo ancora ben caldo.

    Se volete che il sughetto venga più denso potete infarinare la polpa di vitello prima di farla rosolare con il soffritto e continuare a seguire la ricetta come descritta sopra.

     

  2. Spezzatino di vitello buonissimo

Note

Se vi è piaciuta la ricetta e volete conoscerne altre potete seguirmi anche sulla mia pagina facebook cliccando qui

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da In cucina con amore

Mi presento, Sono Giorgio Raccuglia, classe 1976, nato a Termini Imerese prov. di Palermo. Amo cucinare e far cucinare, adoro il salato, il dolce, insomma mi piace il buon mangiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.