PUPU CU’ L’UOVU

U PUPU CU’ L’UOVU è un dolce pasquale buonissimo siciliano che, viene preparato in questi giorni di festa. Quello che vi propongo è  uguale in tutta la nostra regione, cambia solamente la forma ed il  suo nome. Le varie denominazioni sono: campanaru. cudduruna cu l’ova, palummedda o panaredda. Ovviamente è un biscotto che i bambini adorano, un impasto molto buono e molto colorato. Un dolce che va’ ben oltre la colomba pasquale, in quanto è un dolce che è molto radicato nella cultura siciliana, ma adesso andiamo alla preparazione.  

dolce pasquale buonissimo
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti

  • 150 gzucchero semolato
  • 125 gStrutto
  • 5 gAmmoniaca per dolci
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 1 bustinaVaniglia
  • 2 cucchiaiLatte

Glassa

  • 200 gZucchero a velo
  • 4 cucchiaiAcqua

Per guarnire e decorare

  • 8Uova sode
  • diavoletti colorati

Strumenti

  • Coppapasta grande
  • Pentola
  • Terrina
  • Mattarello
  • Leccarda Da forno
  • Carta forno

Preparazione

  1. dolce pasquale buonissimo

    Per preparare u Pupu cu’ l’uovu, dolce pasquale buonissimo, per prima cosa in un pentolino preparate le uova sode, sbucciatele e mettetele da parte.

    In una terrina mettiamo tutti gli ingredienti per fare l’impasto e lavoratelo per qualche minuto.

    Deve risultare una specie di pasta frolla ben morbida.

    Da questo impasto ricavate 8 palline di peso uguale, piu’ o meno cento grammi e con questo confezionare u pupu cu’ l’uovu: spianate la pallina con un mattarello, circa 1/2 cm in forma circolare, aiutandovi a dare la forma con un coppapasta grande e con la pasta che avanza formate due trecce di frolla.

    Ponete l’uovo sodo al centro e formate dei panierini

    Con l’aiuto di una paletta ponete il vostro pupu cu’ l’uovu su di una leccarda da forno, foderata con carta forno, e metteteli in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti, o quando saranno ben dorati.

    Fateli raffreddare. Preparate la glassa con lo zucchero a velo e aggiungete l’acqua un cucchiaio alla volta, mescolate per bene per non formare dei grumi. Il composto deve risultare molto scorrevole e che con un cucchiaio scivoli sui pupi freddi.

    Infine cospargeteli con i diavoletti colorati, dopo poco tempo lo zucchero si sarà rappreso e saranno pronti da mangiare.  

  2. dolce pasquale buonissimo

Note

puoi seguirmi anche sulla mia pagina facebook cliccando qui

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da In cucina con amore

Mi presento, Sono Giorgio Raccuglia, classe 1976, nato a Termini Imerese prov. di Palermo. Amo cucinare e far cucinare, adoro il salato, il dolce, insomma mi piace il buon mangiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.