Crea sito

Polpette in umido, un secondo buonissimo

Le polpette in umido buonissime e facilissime da preparare.
E’ un secondo piatto della nostra tradizione culinaria e non solo ma, anche della nostra tradizione culturale.
Il piatto per eccellenza delle cucine delle nonne o delle mamme.
Si possono preparare in vari modi ma, in umido rimangono le mie preferite.
Mi raccomando mettete il pane accanto, qui ci sta’ una bella scarpetta.

Polpette in umido buonissime
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 340 gtritato di carne ovina o suina
  • 1Uovo
  • 2 cucchiaiGrana Padano
  • q.b.Pangrattato
  • 1dado vegetale
  • 1rametto di rosmarino
  • 1 pizzicoPepe
  • q.b.Sale
  • 3Patate
  • 2Carote
  • 100 gPiselli surgelati
  • 1cipolla

Strumenti

  • Tegame
  • Padella

Preparazione

  1. Polpette in umido buonissime

    Preparate delle normalissime polpette, mettendo in una ciotola, la carne tritata, il grana padano, l’uovo, sale, pepe e pangrattato.

    Impastate il tutto e con l’aiuto delle mani formate le classiche polpette.

    Rosolate le polpette e mettetele da parte.

  2. Polpette in umido buonissime

    Tritate la cipolla, pulite le carote e tagliatele a rondelle.

    Pelate le patate e tagliatele in quattro.

    In un tegame mettete un filo d’olio e fate appassire la cipolla con le carote.

    Aggiungete le patate, il rametto di rosmarino e rosolate per un minuto per poi aggiungere le polpette ed il dado ed i pisellini.

    In fine, coprite con dell’acqua.

    Fate cucinare il tutto a fuoco lento e servite le polpette in umido buonissime su dei piatti fondi.

Note

se vi è piaciuta la ricetta potete seguirmi anche sulla mia pagina facebook cliccando qui

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da In cucina con amore

Mi presento, Sono Giorgio Raccuglia, classe 1976, nato a Termini Imerese prov. di Palermo. Amo cucinare e far cucinare, adoro il salato, il dolce, insomma mi piace il buon mangiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.