PANELLE PALERMITANE, street food siciliano con farina di ceci

Oggi prepareremo le panelle palermitane buonissime, molto saporite e gustose.
Le panelle come lo sfincione, le arancine etc etc fanno parte dello street food siciliano, vengono preparate con pochissimi ingredienti, la farina di ceci, sale, pepe, prezzemolo ed acqua.Le panelle fanno parte della tradizione culinaria siciliana ma, sopratutto palermitana, non puoi andare a Palermo e non assaggiare il cosi detto ” Pani chi panelli “, una vera prelibatezza.
Se vi piacciono le mie ricette potete seguirmi anche sulla mia pagina facebook, cliccando su In cucina con amore.

panelle palermitane buonissime
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1500 mlAcqua
  • 500 gFarina di ceci
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Prezzemolo tritato
  • 1 lOlio di semi di arachide (per friggere)

Strumenti

  • 1 Casseruola
  • 1 Frusta a mano
  • Stampo da Plumcake
  • Carta forno

Preparazione

  1. panelle palermitane buonissime

    Per preparare le panelle palermitane buonissime, pre prima cosa mettete in una casseruola la farina di ceci ed aggiungete lentamente l’acqua fredda, mescolate molto velocemente con una frusta in modo da non far formare i grumi.

    Quando la farina di ceci e l’acqua formeranno una cremina aggiustate di sale ed a fuoco basso portate ad ebollizione, ci vorranno almeno trenta minuti.

    Mescolate sempre con la frusta in modo da non fare attaccare il composto al fondo della casseruola, il composto sarà pronto quando inizierà a staccarsi dal bordo.

    A questo punto togliete dal fuoco, aggiungete il pepe ed il prezzemolo tritato sempre mescolando.

    Versate il composto nello stampo da plumcake e ponetelo in frigo per due ore.

    Una volta raffreddato, togliete il composto dallo stampo e tagliate delle fettine dello spessore di 2/3 millimetri e quando avrete finito di tagliare le panelle, friggetele in abbondante ilio di arachidi da ambo i lati, devono essere ben dorate e asciugate su un vassoio con carta forno.

    Servitele ben calde e se volete con un pò di succo di limone.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da In cucina con amore

Mi presento, Sono Giorgio Raccuglia, classe 1976, nato a Termini Imerese prov. di Palermo. Amo cucinare e far cucinare, adoro il salato, il dolce, insomma mi piace il buon mangiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.