Crea sito

INVOLTINI DI VERZA ripieni di carne e formaggio

Gli involtini di verza buonissimi, gustosi e di bella presenza, si infatti se avete una cena con amici, niente di più facile, economico e di bella presenza degli involtini di verza con ripieno di carne e formaggio.
E’ un secondo piatto molto gustoso e che si prepara in pochissimo tempo, è come mangiare delle polpette con un contorno già inserito nel piatto.
Adesso andiamo a preparare questa ricetta semplicissima da preparare.
Se vi piacciono le mie ricette potete seguirmi anche sulla mia pagina facebook cliccando su In cucina con amore

Involtini di verza buonissimi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Verza
  • 500 gCarne macinato (misto)
  • 100 gParmigiano Reggiano (grattugiato)
  • 2Uova
  • 3 cucchiaiPangrattato
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 1Cipolla
  • 2Noci di burro
  • 1 spicchioAglio
  • 1 bicchiereVino bianco
  • 50 gSpeck (oppure pancetta)
  • 100 gProvolone piccante (tagliato a cubetti)

Strumenti

  • Tegame
  • Coltello
  • Ciotola
  • Padella antiaderente con coperchio

Preparazione

  1. involtini di verza buonissimi

    Per preparare gli involtini di verza buonissimi iniziate con il far sbollentare per 3 minuti in acqua salata.

    In una ciotola ponete la carne macinata, il pangrattato, l’uovo, il sale ed il pepe, il parmigiano ed i pezzetti di provolone piccante.

    Formate 12 polpette di forma ovale.

    Ponete le polpette su ogni foglia di verza e ripiegate le foglie dando forma di un involtino.

    In una padella mettete a sciogliere le noci di burro con la cipolla e lo spicchio d’aglio, fate soffriggere e togliete l’aglio.

    Unite lo speck o se preferite la pancetta e adagiate gli involtini di verza.

    Incorporate il vino e fateli rosolare, aggiungete un pizzico di sale e lasciate cuocere per 30 minuti a fuoco medio con coperchio.

    Servite gli involtini di verza ancora caldi o tiepidi

1,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da In cucina con amore

Mi presento, Sono Giorgio Raccuglia, classe 1976, nato a Termini Imerese prov. di Palermo. Amo cucinare e far cucinare, adoro il salato, il dolce, insomma mi piace il buon mangiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.