Gnocchi ripieni di formaggio e speck, con funghi e salsiccia

Gnocchi ripieni di formaggio e speck.

Oggi prepariamo un primo veramente sfizioso, buono e molto semplice da preparare.

Oggi prepariamo gli gnocchi ma, non quelli semplici  ma, ripieni con formaggio e speck, conditi con un sugo di funghi e salsiccia.

Ovviamente li potete condire anche con semplice burro e salvia o qualsiasi altro sugo di vostro piacimento.

Niente paura, può sembrare un primo difficilissimo da fare invece vi garantisco che è molto semplice e veramente buono.

gnocchi ripieni di formaggio e speck
  • Preparazione: 35 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

Preparazione

  1. gnocchi ripieni di formaggio e speck

    Gnocchi ripieni di formaggio e speck.

    Prima cosa prepariamo il sugo con funghi e salsiccia.

    In una padella ponete uno spicchio d’aglio e dell’olio d’oliva, fate profumare l’olio e togliete l’aglio, ponete la salsiccia senza budello nella padella e fatela rosolare.

    Mettete un po’ di vino e fatelo sfumare, il tempo che si  elimini tutto l’alcool.

    Aggiungete i funghi tagliati sottili e insaporite con un pizzico di sale e pepe nero, dopo qualche minuto.

    Aggiungete la polpa di pomodoro, fatela cuocere qualche minuto ed il sugo è pronto.

     

     

     

     

     

  2. gnocchi ripieni di formaggio e speck

    Gnocchi ripieni di formaggio e speck.

    Nel frattempo, iniziamo con il far lessare le patate in abbondante acqua.

    Scolate e pelate le patate ed infine, schiacciatele con uno schiaccia patate.

    Aggiungete le farine, la farina 00 e la semola di grano duro, il sale e lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo e ben compatto e formate un panetto.

    Dividete l’impasto in una lunghezza di tre centimetri e spianatelo, ponete dentro il formaggio, io ho messo della mozzarella ma, potete mettere il formaggio che più vi piace, e lo speck precedentemente tagliato a cubetti.

    Formate una bella pallina.

    Aiutatevi con le mani bagnate per farle venire belle lisce.

    Fate bollire in una pentola dell’acqua con un po di sale e buttate dentro gli gnocchi, saranno pronti quando saliranno a galla.

    Toglieteli dalla pentola con una schiumarola e poneteli nella padella con il sugo di funghi e salsiccia.

    Fateli insaporire per qualche secondo mescolando delicatamente ed a questo punto il piatto è pronto.

Note

puoi seguirmi anche sulla mia pagina facebook cliccando qui

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da In cucina con amore

Mi presento, Sono Giorgio Raccuglia, classe 1976, nato a Termini Imerese prov. di Palermo. Amo cucinare e far cucinare, adoro il salato, il dolce, insomma mi piace il buon mangiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.