Crea sito

Lasagne con carciofi e speck

Lasagne con carciofi e speck

Le lasagne con carciofi e speck sono molto golose e stuzzicanti. Sono perfette da preparare per pranzi in famiglia, o, per dei pranzi in occasione delle festività. E’ una versione molto gustosa e saporita, grazie alla presenza dello speck, che, dona la giusta sapidità al piatto. E’ una ricetta facilissima da preparare, con ingredienti semplici ed invitanti. Per realizzare un piatto veloce, potete utilizzare le sfoglie all’uovo già pronte, ma, se avete tempo vanno benissimo anche le sfoglie con la pasta fresca fatta in mano. Stessa cosa vale per la besciamella. Per il resto dovete dedicarvi solamente alla pulizia e alla cottura dei cuori di carciofi. Anche in questo caso, se non trovaste i carciofi freschi e di stagione potete utilizzare quelli surgelati. Vediamo insieme gli ingredienti.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20-25 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g Lasagne all'uovo
  • 500 g Cuori di carciofo
  • 500 ml Besciamella
  • 1 spicchio Aglio
  • 50 ml Olio extravergine d'oliva
  • 2-3 pizzichi Sale fino
  • 40 ml Vino bianco
  • 200 g Speck (a fette)
  • 80 g Formaggio grattugiato
  • 150 g Scamorza
  • q.b. Prezzemolo

Preparazione

  1. Lasagne con carciofi e speck

    1- Dedicatevi alla pulizia dei carciofi: eliminate il gambo e le foglie, ed iniziate a sfogliarlo, togliendo poco per volta le foglie più dure, fino ad arrivare alla parte tenera (il cuore);

  2. 2- Tagliate il cuore a metà, eliminate la barbetta interna, e, successivamente tagliate a spicchi il carciofo;

  3. 3- Intanto, gli spicchi pronti immergeteli in acqua e limone per evitare di farli annerire;

  4. 4- In una padella capiente versate l’olio d’oliva e fate soffriggere per un paio di minuti l’aglio;

  5. 5- Aggiungete i cuori di carciofi, un pò di prezzemolo tritato e versate anche il vino bianco;

  6. 6- Chiudete con un coperchio e lasciate cuocere per circa 15-20 minuti;

  7. 7- Togliete il coperchio e continuate la cottura fino a far evaporare tutti i liquidi;

  8. 8- A fine cottura insaporite leggermente i carciofi;

  9. 9- Preparate la besciamella, potete seguire la ricetta QUI;

  10. 10- Tagliate a cubetti la scamorza;

  11. 11- Ora potete assemblare le lasagne: sul fondo della teglia spalmate uno strato di besciamella, per evitare di far attaccare le sfoglie durante la cottura;

  12. 12- Iniziate a posizionare le sfoglie (se fosse necessario tagliatele in base alla necessità per coprire la base);

  13. 13- Aggiungete altra besciamella, i carciofi, le fette di speck, la scamorza ed infine spolverate con il formaggio grattugiato;

  14. 14- A questo punto ripetete i passaggi fino a terminare tutti gli ingredienti;

  15. 15- Completate l’ultimo strato solamente con la besciamella ed un’abbondante spolverata di formaggio grattugiato;

  16. 16- Infornate in forno già caldo a 200° per circa 20-25 minuti o comunque fin quando non si sarà formata una deliziosa crosticina in superficie;

  17. 17- Potete lasciare le lasagne gli ultimi minuti in forno nella modalità “grill”;

  18. 18- Sfornate e spolverate con un po’ di prezzemolo tritato.

  19. LE VOSTRE LASAGNE CON CARCIOFI E SPECK SONO PRONTE PER ESSERE GUSTATE BELLE CALDE E FILANTI.

Consiglio

Mentre pulite i carciofi, vi consiglio di utilizzare dei guanti in lattice, oppure, di passarvi il limone sulle mani, per evitare di farle diventare nere.

In alternativa alla scamorza va benissimo anche la classica mozzarella, ma fatela scolare per bene prima di utilizzarla.

Le fettine di speck devono essere tagliate sottili.

SE LA RICETTA TI E’ PIACIUTA CONDIVIDILA CON I TUOI AMICI E LASCIAMI UN COMMENTO.

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SULLE MIE RICETTE SEGUITEMI :

PAGINA FACEBOOK

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE PER NON PERDERTI NEMMENO UNA VIDEO RICETTA :

CANALE YOUTUBE

BUON APPETITO DA GIOIE IN CUCINA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.