Crea sito

Le lasagne di nonna Maria.

Mia nonna sapeva cucinare poche pietanze, non aveva molta fantasia in cucina ma quelle poche le cucinava con passione.
Il sabato pomeriggio per esempio era il giorno della preparazione delle lasagne. Ebbene sì, le lasagne, quelle buone, della nonna, devono riposare una notte in frigo e bisogna metterci un po’ di latte.
Io la aiutavo sempre così ho imparato a prepararle come lei.
Ovviamente anche il ragù va preparato di sabato.. ma di mattina!!
Insomma provate a farle in questo modo e vedrete che la domenica sarà bello averle già pronte solo da infornare!!!

  • CucinaItaliana

INGREDIENTI PER IL RAGÙ

  • 2carote
  • 4cipolle borettane
  • 2 gambidi sedano
  • 1/2 kgdi carne macinata di bovino
  • 1/2 kgdi carne macinata di suino
  • Mezzo bicchieredi vino rosso
  • 2bottiglie di passata di pomodoro
  • 2 bicchieridi brodo vegetale
  • q.b.sale e pepe

INGREDIENTI PER LA BESCIAMELLA

  • 1 ldi latte fresco intero
  • 100 gdi farina 00
  • 100 gdi burro
  • q.b.noce moscata da grattugiare

Per le lasagne

  • 200 gparmigiano Reggiano
  • ragù
  • besciamella

Preparazione del ragù

  1. Mettete nel mixer carote, cipolle e sedano.

  2. Azionate il mixer fino a quando non otterrete un trito abbastanza fine.

  3. Versate nella pentola a pressione (se non l’avete usate un’ altra pentola) 4 cucchiai di olio evo e quando sarà caldo aggiungete il trito di verdure e fate soffriggere.

    Una volta soffrite le verdure aggiungete anche la carne macinata di manzo, di suino, soffriggetele mescolando di tanto in tanto e quando saranno belle rosolate sfumate il tutto con il vino rosso.

  4. Aggiungete la passata di pomodoro, il brodo vegetale, salate pepate e chiudete con il coperchio.

    Per la pentola a pressione bastano 20 minuti di cottura, per la pentola normale 2-3 ore a fuoco lento.

PREPARAZIONE BESCIAMELLA

  1. Mettete sul fuoco una pentola con 100 g di burro e fatelo sciogliere.

    Quando sarà ben rosolato aggiungete 100 g di farina.

    Mescolate con una frusta fino a quando il composto non risulterà liscio ed omogeneo.

    Aggiungete 1l di latte e mescolate a fiamma bassa fino a quando la salsa non si sarà addensata.

    Attenzione non serve troppo densa per la preparazione delle lasagne!!

  2. Ora imburrate una teglia su tutti i lati e ricoprite la base con la pasta fresca per lasagne. Versateci sopra qualche cucchiaio abbondante di ragù e di besciamella ricoprendo bene la pasta, Infine cospargete con abbondante parmigiano grattugiato.

    Continuate così fino a che non riempite tutta la teglia.

  3. Completate con qualche fiocco di burro sopra l’ultimo strato e del latte messo a filo solo nei bordi della teglia.

    Riponetele in frigo a riposare per una notte.

    Infornate a 180°per circa un’ ora, controlla di tanto in tanto la cottura e quando si forma la classica crosticina sopra sono pronte.

    Una volta sfornate fatele riposare per almeno 15 min.,non servitele subito, devono avere il tempo di rapprendersi.

    Impiattetele e se volete cospargetele con del parmigiano grattugiato che si scioglierà delicatamente con il calore.

    Servitele ancora calde e quando le assaggiate… sognate pure ad occhi aperti!!

    M raccomando non dimenticatevi dei nostri segreti.

Conservazione

Se avanzano conservatele in frigo per 1-2 giorni dentro un contenitore chiuso ermeticamente.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Giada e Sofia

Siamo mamma e figlia che hanno in comune la passione per la cucina. Passiamo gran parte del nostro tempo libero a prepare deliziose ricette, alcune tramandate, altre ideate da noi. È un momento tutto nostro a cui non possiamo rinunciare e ci permette di far felici anche parenti ed amici!! Ci farebbe molto piacere poter condividere con voi un pezzettino della nostra vita!!