Crea sito

Sardine impanate alla marchigiana

 

 

Questo pesce azzurro, povero e molto economico, si adatta a diverse preparazioni ma la ricetta che preferisco sono le sardine al forno impanate. Si possono cucinare anche alla griglia, normalmente intere, impanate solo all’esterno, oppure una gustosa alternativa sono le sardine infarinate e  fritte. La panatura delle sardine al forno alla marchigiana è particolare: si prepara una “mollica” di pane condita, formata da pan grattato, aglio, prezzemolo, sale, pepe e abbondante olio e si condisce in questo modo il pesce che rimane croccante fuori e morbido all’interno. Si servono come antipasto o come secondo piatto. Possono essere cotte anche su di una foglia d’alloro che rilascia  in cottura un gradevole sapore aromatico e le protegge dal calore eccessivo della teglia,  si possono cucinare intere o aperte a libro rimuovendo la lisca per facilitare i vostri commensali o per servire questo pesce anche in aperitivi a buffet.

INGREDIENTI

 500 GR DI SARDINE

MOLLICA  ALLA FANESE Q.B.

OLIO E.V. DI OLIVA

SALE, PEPE

PREZZEMOLO

1 SPICCHIO DI AGLIO

FOGLIE DI ALLORO (se gradite, una per sardina)

 PREPARAZIONE:

1. Pulire le sardine eliminando la testa e le viscere. Per questa ricetta le manterremo intere. Lavarle in acqua corrente.

2. Preparare la mollica di pane in questo modo: Condire il pan grattato con olio abbondante, sale, pepe, prezzemolo tritato, aglio tritato. Lasciar riposare in frigo prima di utilizzare.

3. Condire le sardine con la mollica di pane, distribuendola anche all’interno della ventre del pesce.

4. Ungere una teglia (o utilizzare carta da forno) e adagiare le sardine impanate sulla teglia. Condire con altro olio.

5. Cuocere a 180 gradi per pochi minuti, fino a che la superficie della mollica non sarà dorata, ma facendo attenzione che il pesce non secchi all’interno.

6. Servire con insalata verde, spicchi di limone e pomodorini al gratin.

 Grazie, a presto!

*gelso*

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

6 comments on Sardine impanate alla marchigiana

  1. chiara
    24 marzo 2012 at 11:44 pm (9 anni ago)

    mmm!che bontà!!!brava brava!
    vorrei chiederti se hai delle ricette, sane e gustose come sempre!,con gli asparagi bianchi, visto che è arrivata la stagione!!grazie e complimenti!

    Rispondi
    • Gelso
      28 marzo 2012 at 9:47 am (9 anni ago)

      adesso ci studio su 😉 a presto! e grazie!

      Rispondi
  2. patry63
    30 marzo 2012 at 6:04 pm (9 anni ago)

    Una meraviglia! Questa la posso provare anch’io … Nonostante la mia scarsa dimestichezza con il pesce! Grazie bella ricetta!

    Rispondi
    • Gelso
      31 marzo 2012 at 10:02 am (9 anni ago)

      queste sardine sono davvero semplicissime da fare! se ami il pesce ti consiglio di provarle! a presto!

      Rispondi
  3. Sara
    11 maggio 2012 at 9:20 am (9 anni ago)

    Sembrano buonissime…Anche se non proprio “light”, complimenti comunque 🙂

    Rispondi
    • Gelso
      19 maggio 2012 at 2:48 pm (9 anni ago)

      la cottura al forno ti permette di cuocerle con pochissimi grassi! comunque davvero buone, le consiglio a tutte le donne che sono come me in gravidanza! ricche di omega tre!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *