Crea sito

Polpettine alla menta cotte al vapore con melanzane – ricetta premaman

La carne, in questo  particolare periodo della mia vita, è un importantissimo alimento da assumere quotidianamente, ma purtroppo non sempre la trovo appetibile: escludendo le preparazioni troppo elaborate e ricche di grassi come gli arrosti e le cotture prolungate, e dovendo mangiare esclusivamente carne molto cotta anche all’interno per via precauzionale (per evitare malattie come la toxoplasmosi), spesso mi ritrovo a non avere molte alternative alla classica bistecchina alla piastra che, ben cotta, risulta anche molto dura e stoppacciosa.

Le polpettine al vapore, invece, pur essendo leggerissime in quanto non si utilizzano grassi in cottura, rimangono belle morbide e si cuociono benissimo all’interno. Occorre avere l’accortezza di farle abbastanza piccole, in maniera tale da poter facilitare la cottura anche all’interno.

Per cuocerle ho usato la vaporiera, ma si possono utilizzare anche altri strumenti come la pentola a pressione con il cestello per la cottura a vapore oppure il cestello di bambù posto sopra una comune pentola con acqua bollente.

Nelle mie polpettine non ho messo l’uovo (meglio non mischiare la qualità delle proteine) e per aromatizzarle ho tagliuzzato delle foglioline di menta fresca che ha subito conferito al piatto un sapore più estivo e adatto ai giorni caldi.

Ho accompagnato le mie polpettine con una gustosa insalata di melanzane cotte in acqua acidulata e condite con dei capperi.

INGREDIENTI:

400 gr di carne macinata di vitello

pan grattato q.b.

latte q.b. (importantissimo per la morbidezza delle polpettine)

menta fresca

noce moscata

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

sale

per l’insalata:

2 melanzane viola

1 cucchiaio di capperi in salamoia

aceto di vino bianco

olio e.v. di oliva q.b.

sale

PROCEDIMENTO:

1. In una ciotola mischiare la carne con il pan grattato, il latte, la menta, la noce moscata, il parmigiano ed il sale. Creare delle polpettine di piccole dimensioni servendosi di guanti monouso (in gravidanza, se non si è immuni alla toxoplasmosi,  bisogna sempre evitare di toccare la carne cruda e soprattutto lavare le mani con acqua calda e sapone subito dopo averla toccata) e adagiarle sulla vaporiera.

2. Cuocere in vaporiera per circa 15-20 minuti, controllando la cottura delle polpettine anche all’interno.

3. Nel frattempo preparare l’insalata di melanzane tagliando le melanzane a striscioline e facendole cuocere per circa 20-25 minuti in acqua acidulata con aceto di vino bianco. Scolare ed eliminare l’acqua in eccesso, poi condire con olio, aceto, sale e capperi.

4. Il contorno o piatto unico è pronto, spero che riusciate a provarlo perchè è davvero un’alternativa gustosissima alle classiche polpette fritte o in umido e spero possa essere un’idea per le future mamme del web 😉

A presto

*gelso*

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

1 comment on Polpettine alla menta cotte al vapore con melanzane – ricetta premaman

  1. Francesca-Ilchiccodimais
    8 maggio 2012 at 3:06 pm (9 anni ago)

    Sembrano molto buone, io uso tanto la cottura al vapore, specie per le verdure, trovo che, specie se paragonata alla bollitura, mantenga intatto il sapore del cibo riducendo così anche l’uso del sale. Proverò anche le tue polpettine!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *