Crea sito

Peperonata agrodolce

peperonata

Ecco un contorno sfizioso adatto ad accompagnare carni, soprattutto bianche,  e pesce, anche semplicemente lessato e condito con olio a crudo: la peperonata agrodolce, o bandiera (nella versione con i tre tipi di peperoni gialli, rossi e verdi) un contorno che piace (quasi) a tutti ed è  molto facile da preparare; inoltre si mantiene tranquillamente per qualche giorno in frigo. La peperonata agrodolce è un contorno che cucinava spesso mio nonno Olimpio, cuoco di professione. Con i peperoni appena raccolti nell’orto, era ancora più gustosa!

 

INGREDIENTI

1 Cipolla bionda

1 Cipolla di Tropea

2 peperoni gialli

2 peperoni rossi

1 cucchiaio di zucchero semolato

Una sfumata di aceto di vino bianco

Sale

Olio extra vergine di oliva q.b.

 

PROCEDIMENTO

1. Scaldare un pò d’olio in una pentola piuttosto alta, rosolare le cipolle tagliate grossolanamente e i peperoni a striscioline. Salare.

2. Dopo circa 10 minuti, aggiungere lo zucchero e sfumare con dell’aceto di vino bianco (uno o due cucchiai, non di più, non deve risultare troppo forte).

3. Cuocere a fuoco lento e con coperchio per circa 30′ fino a che le verdure non saranno morbide. Lasciare riposare prima di servire.

4. La peperonata si può gustare calda oppure fredda, in accompagnamento a del pesce al vapore o a delle carni bianche non troppo elaborate.

NB. Qualcuno aggiunge in cottura dell’acqua calda. Il risultato sarà più sugoso e liquido, adatto alla “scarpetta”. Dipende dai gusti 🙂

Buon appetito!

*gelso*

peperonataverticale

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

1 comment on Peperonata agrodolce

  1. Clara
    15 febbraio 2012 at 11:02 am (9 anni ago)

    Ricetta interessante, ideale per gli amanti del peperone.. A proposito forse non ti sei accorta ma nel mio blog c’è un premio per te 🙂 Ciao Clara

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *