Crea sito

Gnocchi ossolani al verde e fiocchi di latte

Dopo il weekend fanese in occasione del mio compleanno e dopo le varie cene e i vari pranzi organizzati da amici e parenti in mio onore (GRAZIE A TUTTI), si torna alla nostra cara amica dieta, che è meglio! 😉

Oggi ho “inventato” casualmente questa nuova ricetta, davvero molto particolare dedicata a chi ama i sapori leggermente amarognoli e piccanti.

Ho pensato di fare un condimento alternativo per la pasta  (in questo caso ho scelto, per cambiare, dei gnocchetti ossolani fatti con la farina di castagne e la zucca).

Il condimento è una sorta di crema ottenuta frullando con il frullatore ad immersione una zucchina e mezza cipolla bollite, una manciata di rucola fresca, qualche fogliolina di basilico, uno spicchio d’aglio, olio e.v., sale e pepe. Una cremina delicata e leggera, poichè non vi è soffritto ma solo poco olio a crudo ed è molto veloce da preparare, per condire la pasta che più ci piace!

L’amaro della rucola è addolcito dalla presenza della zucchina e anche dal tipo di pasta scelto. Per rendere ancora più cremoso e gradevole il condimento, si può aggiungere un cucchiaio di ricotta vaccina.

Una volta cotti gli gnocchi ossolani, li ho conditi con la crema di verdura e ho aggiunto dei fiocchi di latte.

Per i più golosi, terminare il piatto con un pò di parmigiano grattugiato o in scaglie, un giro d’olio e.v. di oliva e del peperoncino.

Un piatto unico, leggero ma gustosissimo, che appaga vista e palato!

*Gelso*

 

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

5 comments on Gnocchi ossolani al verde e fiocchi di latte

  1. Angela
    1 settembre 2011 at 3:56 pm (10 anni ago)

    hai ragione, me lo sto mangiando con gli occhi 😀

    Rispondi
  2. Vickyart
    1 settembre 2011 at 4:29 pm (10 anni ago)

    mamma che gnocchi ricchi! davvero una ricetta deliziosa!

    Rispondi
  3. Gelso
    1 settembre 2011 at 4:38 pm (10 anni ago)

    ricchi ma light! 😉 ora sbircio nei vostri blog per la cena di stasera!!! 😉
    a presto!

    Rispondi
  4. Francesco
    1 settembre 2011 at 4:54 pm (10 anni ago)

    Non avrei mai immaginato fosse un piatto così buono e allo stesso particolare. Complimenti alla cuoca!!!!!

    Rispondi
    • Gelso
      1 settembre 2011 at 5:19 pm (10 anni ago)

      grazie amore, adesso però mi è tornata fame!!! devo trovare qualche idea per stasera…:) a dopo!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *