Tagliatelle ripiene

Un piatto originale molto sostanzioso, adatto al pranzo della domenica: le tagliatelle ripiene. Il ripieno cremoso di carne di vitello e ricotta è perfetto in abbinamento al condimento di burro fuso e parmigiano.

Tagliatelle ripiene

 Preparazione: 30 minuti               Cottura: 50 minuti

 Dose: 4 persone                               Difficoltà:

Ingredienti per la pasta: 

400gr farina

4 uova medie

Ingredienti per il ripieno:

350gr carne di vitello macinata

250gr ricotta

sedano

carota

cipolla

timo

vino bianco

sale

pepe

50gr parmigiano reggiano

300gr brodo di carne

olio

1 uovo

Ingredienti per condire:

50gr burro

parmigiano reggiano

Procedimento:

Iniziate preparando la pasta all’uovo. Potete seguire la mia ricetta a questo link: https://blog.giallozafferano.it/gattachef/pasta-fresca-alluovo/

Mentre la pasta riposa potete procedere con la realizzazione del ripieno. Preparate un soffritto con le verdure e fatelo rosolare in padella con un filo di olio. Aggiungete la carne macinata di vitello e fate cuocere a fuoco vivo per circa 5 minuti. Sfumate con il vino bianco, aggiungete il timo e il brodo, regolate di sale e pepe, e fate proseguire la cottura per circa 40 minuti a fuoco medio.

Quando la carne sarà cotta fatela raffreddare e poi mettetela in un mixer con la ricotta e il parmigiano reggiano. Trasferite il composto ottenuto in una sac à poche con bocchetta con foro piccolo liscio.

Prendete la pasta e tiratela in sfoglie il più sottile possibile della stessa larghezza e lunghezza. Sbattete l’uovo e spennellate la superficie di una sfoglia. Distribuite lungo tutta la sfoglia il ripieno mantenendo una distanza di 2/3cm tra una striscia e l’altra di ripieno. Spennellate con l’uovo sbattuto anche l’altra sfoglia e adagiatela sopra all’altra. Con l’aiuto delle mani fate pressione lungo i bordi del ripieno in modo che la pasta aderisca bene e che fuoriesca eventuale aria. Con l’aiuto di un tagliapasta tagliate le tagliatelle ripiene e disponetele su di un vassoio leggermente infarinato.

Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata e fate cuocere le tagliatelle per circa 5 minuti; scolatele molto delicatamente e conditele in una capiente padella con burro e parmigiano reggiano. Servite immediatamente.

Tagliatelle ripiene

Potete arricchire il condimento al burro fuso con un trito di erbe aromatiche come rosmarino, salvia e timo.

Potete preparare le tagliatelle ripiene in anticipo e congelarle fino al momento della cottura. Mettetele ancora crude nel congelatore, e quando dovete utilizzarle tuffatele nell’acqua bollente senza farle scongelare prima, altrimenti la pasta all’uovo diventerà troppo morbida.