Patate dolci al forno

Le patate dolci o americane sono una alternativa alle tradizionali patate, e si prestano bene a diverse preparazioni sia salate che dolci.

Le patate dolci sono ricche di sostanze benefiche per il nostro organismo che gli conferiscono diverse proprietà. La presenza di fibre, ad esempio, fa sì che la batata possa rivelarsi utile in caso di stipsi mentre la presenza di vitamina A, B6 e C oltre che di sali minerali come magnesio, potassio, calcio, manganese e fosforo la rendono un buon integratore naturale.

La ricetta più semplice che potete realizzare sono delle croccanti patate dolci al forno con rosmarino ottime per accompagnare piatti di carne saporiti.

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • Patate dolci (o americane) 4
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale grosso
  • pepe
  • Rosmarino

Preparazione

  1. Pelate le patate dolci e tagliatele a fiammifero cercando di dare a tutte la stessa dimensione in modo che cuociano in maniera omogenea.

    In una ciotola condire le patate dolci a fiammifero con olio evo, sale grosso (vi ricordo che sono dolci, per cui non abbiate paura di abbondare un pochino), pepe e rosmarino.

    Disponete le patate così condite su una leccarda ricoperta di carta da forno e cuocete in forno già caldo a 200°C per circa 20 minuti fino a quando saranno croccanti fuori e morbide dentro.

Note

Se non amate il rosmarino potete non metterlo o in alternativa utilizzare un’altra erba aromatica come ad esempio il timo o la maggiorana.

Precedente Gratin di bietole e patate Successivo Torta 12 cucchiai alle mele

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.