Gratin di bietole e patate

Il gratin di bietole e patate è una preparazione che permette di dare un gusto nuovo e una croccantezza unica alle verdure. Per questa ricetta ho unito le verdure con una salsa a base di parmigiano reggiano che rende tutto molto saporito.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 500 g Bietole
  • 500 g Patate
  • 1 spicchio Aglio
  • 200 ml Panna
  • 60 g Parmigiano reggiano
  • Peperoncino
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pangrattato
  • Burro

Preparazione

  1. Per prima cosa lessate le bietole in abbondante acqua, scolatele ed eliminate l’acqua in eccesso. Mentre le bietole si cuociono, lavate e asciugate la buccia delle patate in modo da eliminare ogni residuo di terra e con l’aiuto di una mandolina affettatele sottilmente.

    In una padella fai rosolare lo spicchio di aglio e il peperoncino con l’olio evo e poi aggiungi le bietole. Sala e fai cuocere per qualche minuto.

    Nel frattempo prepara la salsa. In una ciotola unisci parmigiano reggiano e panna e mescola.

     

  2. In una pirofila precedentemente imburrata disponete uno strato di patate, poi uno di bietole e proseguite fino ad esaurimento degli ingredienti. Ricoprite il tutto con la salsa, spolverate di pangrattato e parmigiano reggiano ed infornate in forno già caldo a 180°C per circa 20 minuti.

Note

Se volete, nella salsa al parmigiano potete aggiungere delle erbe aromatiche come ad esempio timo o maggiorana, per dare più profumo e freschezza al gratin.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.