Crea sito

Gnocchi alla romana

Gnocchi alla romana: morbidi dischetti tondi a base di semolino, conditi con burro e parmigiano che, una volta gratinati, creeranno una croccante crosticina in superficie.
Gli gnocchi alla romana sono un piatto tipico della cucina laziale, molto facile da preparare e irresistibili.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per circa 40 gnocchi:

  • 250 gsemolino
  • 1 llatte
  • 100 gburro
  • 2tuorli
  • 100 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 40 gpecorino romano (grattugiato)
  • 6 gsale
  • q.b.noce moscata

Preparazione

  1. Mettete il latte in un tegame sul fuoco, aggiungete una noce di burro, il sale e la noce moscata. Non appena inizia a prendere il bollore, versate a pioggia il semolino e aiutandovi con una frusta mescolate in modo che non si creino grumi.

  2. Cuocete a fuoco basso per qualche minuto, fino a che non si sarà addensato. Togliete dal fuoco e aggiungete i tuorli continuando a mescolare con un cucchiaio di legno. Aggiungete il parmigiano reggiano grattugiato e mescolate nuovamente per amalgamare il tutto.

  3. Stendete metà dell’impasto su un foglio di carta da forno e dategli una forma cilindrica. Aiutatevi bagnandovi le mani con acqua fredda se l’impasto è troppo caldo.

  4. Avvolgete il composto nella carta da forno e procedete con la seconda metà dell’impasto nello stesso modo. Lasciate riposare gli impasti per circa 30 minuti in frigorifero.

  5. Tagliate con il coltello l’impasto in dischi dello stesso spessore e disponeteli su una teglia precedentemente imburrata. Cospargete gli gnocchi alla romana con il burro fuso e il pecorino grattugiato. Infornate in forno già caldo a 200°C per circa 25 min e poi per altri 4 min con la funzione grill.

Preparazione

Se non volete scottarvi le mani per lavorare l’impasto, potete in alternativa stenderlo su un piano o su un vassoio leggermente inumidito e con una spatola bagnata stendetelo ad uno spessore di circa mezzo cm. Quando si sarà raffreddato procedete con la realizzazione degli gnocchi di semolino utilizzando un coppapasta o un  bicchiere.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.